“FAMILY HAPPENING 2013” : DA VENERDI’ 13 A DOMENICA 15 SETTEMBRE IN GRAN GUARDIA E NELLE PIAZZE DEL CENTRO

di admin
Venerdì 13 settembre in Gran Guardia, sabato 14 e domenica 15 nelle piazze del centro storico, si terrà la 9^ edizione del “Family Happening”, promossa dall’omonima associazione in collaborazione con il Comune, con il patrocinio della Provincia e della Consulta comunale della Famiglia.

Un evento aperto a tutta la cittadinanza, sul tema “Non lasciatevi rubare la speranza”, che pone al centro il tema della famiglia, messa alla prova dalla disoccupazione, dalla crisi, dalle difficoltà dei rapporti. L’iniziativa offre momenti di approfondimento culturale con dibattiti e tavole rotonde ma anche laboratori educativi per bambini e ragazzi, attività sportive, intrattenimenti musicali e teatrali, mostre e video. La manifestazione è stata presentata oggi a Palazzo Barbieri dal vicesindaco Vito Giacino e dell’assessore ai Servizi sociali e Famiglia Anna Leso. Presenti la presidente dell’associazione “Family Happening” Dora Stopazzolo, la presidente della Consulta comunale della Famiglia Francesca Luciani e alcuni dei rappresentanti di enti e aziende che sostengono l’evento insieme ad Amia e Acque Veronesi: Ilaria Mortillaro per la Banca Popolare, Adriano Tomba per Fondazione Cattolica e Massimo Rossignoli per Kpmg. “Un’iniziativa sostenuta da tutta la città e condivisa dall’Amministrazione comunale – afferma Giacino- impegnata nel promuovere la famiglia e i valori ad essa legati, in particolare in questo difficile momento di crisi economica”. “Un momento di approfondimento sui temi di maggiore attualità – spiega l’assessore Leso – ma anche un’occasione di festa che, quest’anno per la prima volta, sarà ospitata nelle piazze più belle del centro storico cittadino”. Quest’anno il “Family Happening” sostiene il Banco Alimentare, che nella nostra città e provincia assiste oltre 37 mila persone bisognose attraverso 230 strutture caritative beneficiarie. Numerose le iniziative in programma nelle tre giornate di manifestazione, che inaugura venerdì 13 settembre con la conferenza “Non lasciatevi rubare la speranza”, in programma alle 21 nell’auditorium della Gran Guardia, a cui parteciperà lo scrittore e editorialista irlandese John Waters. Sabato e domenica l’Happening prosegue nelle piazze del centro storico con incontri, mostre, giochi, laboratori, spettacoli, la libreria e i momenti sportivi con la Family Marathon. Tra gli incontri di approfondimento si segnalano la conferenza/spettacolo “Dante, poeta del desiderio”, del prof. Franco Nembrini, in programma sabato 14 settembre, alle 16 in Cortile Mercato Vecchio, a cui seguirà, alle 17.30, la presentazione della mostra tolkieniana “In te c’è più di quanto tu creda” a cura di Chiara Nejrotti. Domenica 15 settembre, l’appuntamento con la mostra è per le ore 16, sempre in Cortile Mercato Vecchio, dove sarà presentato il lavoro curato dal prof. Umberto Fasol “Cos’è l’uomo perché tu te ne ricordi? Genetica e natura umana nello sguardo di Jérôme Lejeune”. Per gli approfondimenti legati al tema della famiglia, si segnalano l’incontro “Accoglienza famigliare, una straordinaria normalità” a cura di Marco Mazzi, presidente nazionale dell’Associazione Famiglie per l’accoglienza, con il racconto diretto di genitori che hanno vissuto esperienze di affido e adozione (sabato 14 settembre alle 15.30 nella sala di Cortile Mercato Vecchio – 1° piano). La discussione sulle condizioni economiche delle famiglie sarà oggetto del dibattito su “Il Fattore Famiglia: una proposta fiscale, per un fisco più equo”, a cura di Daniele Udali, presidente dell’Associazione delle Famiglie. Nell’ambito degli Incontri con l’Autore, nello spazio della loggetta della Prefettura, saranno presentati alcuni libri di carattere didattico-educativo: “Il libro fondativo per incontrare l’umano” di Fiorenza Farina, Paolo Molinari e Maria de Nigris Villa (sabato 14 settembre alle 14.30); “La famiglia imperfetta” di Mariolina Cerotti Migliarese (domenica 15 settembre alle 15); “Le regole non bastano” di Pier Paolo Gobbi (sempre domenica, alle 16); “L’importanza della memoria nella poesia” di Eros Olivotto (alle 17.30 di domenica). Due gli spettacoli in programma: il concerto di musica tradizionale irlandese con il gruppo “Shamrock” (sabato alle 20.30 in Cortile Mercato Vecchio) e il Veronapopfestival, concorso per interpreti e autori della Vic Ballet School che si terrà domenica alle 18 sempre in Cortile Mercato Vecchio. Ampio spazio è dedicato anche ai bambini, che potranno svolgere attività sportive in piazza Erbe e laboratori creatovi e scientifici nel Loggiato di Piazza dei Signori. Domenica, alle 12 in Cortile Mercato Vecchio, il vescovo di Verona Mons. Giuseppe Zenti celebrerà la Santa Messa per le famiglie. Durante la manifestazione saranno presenti stand enogastronomici (apertura alle 12.30 e alle 19). Informazioni dettagliate sul sito www.familyhappening.it .

Condividi ora!