CULTURA: DAL 21 GIUGNO AL FORTE SANTA CATERIANA RASSEGNA “OPERAFORTEFESTIVAL”

di admin
Prenderà il via venerdì 21 giugno la rassegna di teatro, cinema e musica “Operafortefestival” promossa da Comune di Verona, 5ª Circoscrizione e Ippogrifo Produzioni al Forte Santa Caterina, al Pestrino.

La rassegna, che sarà aperta dallo spettacolo “Le Metamorfosi di Ovidio” con Isabella Ragonese prodotto da Ippogrifo Produzioni per la regia di Alberto Rizzi, , propone dal lunedì al mercoledì cinema all’aperto, il giovedì eventi musicali e dal venerdì alla domenica spettacoli teatrali fino a giovedì 18 luglio. L’iniziativa è stata presentata questa mattina dal sindaco Flavio Tosi, dal consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi e dal presidente della 5ª Circoscrizione Fabio Venturi. Presenti il direttore artistico della rassegna Alberto Rizzi di Ippogrifo Produzioni e lo scenografo del primo spettacolo Michele Simeoni. “L’iniziativa – spiega il sindaco Tosi – rappresenta una bella opportunità per recuperare e valorizzare Forte Santa Caterina, che è il primo dei beni demaniali ad essere ceduti al Comune di Verona. Vista la considerevole presenza di compagnie teatrali e associazioni culturali nella nostra città, mi auguro che, sulla scia di questo esempio positivo, si possano riqualificare anche altre fortificazioni presenti sul territorio”. “Una rassegna dall’alto livello artistico, che amplia l’offerta culturale della città – aggiunge Pavesi – a dimostrazione che, grazie alla collaborazione tra pubblico e privato, si possono ottenere ottimi risultati”. Per il presidente della 5ª Circoscrizione Venturi si tratta di “una rassegna dalla valenza particolare perché apre ufficialmente le attività di valorizzazione del Forte Santa Caterina, fino a poco tempo fa in stato di abbandono e degrado”. Il programma della rassegna “Operafortefestival” proseguirà sabato 22 giugno con lo spettacolo “The End” con Enrico Castellani, prodotto da Babilonia Teatri; domenica 23 giugno “Nudi e crudi” di Alan Bennati con Max Pisu e Alessandra Faiella. Giovedì 27 giugno appuntamento con “Festa bianca in bianco” con Andrea e Michele di Radio Deejay; venerdì 28 giugno “Stand up Balasso”, produzione Teatria, con Natalino Balasso; sabato 29 e domenica 30 giugno “L’elefante bianco” scritto e diretto da Alberto Rizzi di Ippogrifo Produzioni. Giovedì 4 luglio “Sognando Edith Piaf”, spettacolo concerto con Clelia Cicero e Claudio Sebastio; venerdì 5 luglio “Karamazov” da Fedor Dostoevskij con Cesar Brie; sabato 6 e domenica 7 luglio “Sogno di un uomo ridicolo” tratto sempre da Fedor Dostoevskij con Francesco Laruffa. Giovedì 11 luglio spettacolo-concerto di Michele Comitre “Far finta di essere Gaber”; da venerdì 12 a domenica 14 luglio “Amleto” di Shakespeare diretto da Alberto Rizzi. La rassegna dal vivo si concluderà giovedì 18 luglio con lo spettacolo-concerto del gruppo The 4 Fabs “Beatles Show”. Allo spettacolo dal vivo si alterneranno le serate di cinema all’aperto con le seguenti proiezioni: il cartone animato “Ribelle” il 24 giugno; proiezioni speciali dedicate ad Alberto Sordi il 25, 26 giugno e il 2 e 16 luglio; “Vita di Pi” il 1° luglio, “The Sessions” il 3 luglio; “Anna Karenina” l’8 luglio; “Il marchese del Grillo” il 9; “Bianca come il latte, rossa come il sangue” il 10 luglio, “Educazione siberiana” il 15 luglio; “Tutti contro tutti” il 17 luglio. Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 21.15. Informazioni sul sito www.operaforte.net.

Condividi ora!