SCUOLA. ASSESSORE DONAZZAN RICEVE A VENEZIA LE STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRISSINO (VICENZA) VINCITRICI DELLE OLIMPIADI DELLA LINGUA ITALIANA: “ESEMPIO DI BRAVE STUDENTI E DI OTTIMO ISTITUTO CHE CI RENDE ORGOGLIOSI”

di admin
L’Assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan ha incontrato a Venezia, a Palazzo Balbi, sede della Giunta regionale, le studenti tredicenni dell’Istituto Comprensivo Statale di Trissino (Vicenza) Nicole Scalinci, Arianna Pellizzaro, Alberta Crestan, Sara Bachri, Chiara Baschirotto, vincitrici del concorso nazionale denominato “Olimpiadi della Lingua Italiana”, svoltesi a Campobasso.

Accompagnate dalla dirigente scolastica Lucia Quartarone e dalle insegnanti Patrizia Peron e Jole Luisa Vecchio e dall’Assessore comunale Maria Antonietta Cattani, le ragazze hanno raccontato all’Assessore Donazzan come si sono svolte le prove che le hanno viste vincere le Olimpiadi della Lingua Italiana in particolare per la loro grande preparazione nella grammatica italiana.
“L’Istituto Comprensivo di Trissino – ricorda Donazzan che si è felicitata con le ragazze e le insegnanti – ha una riconosciuta tradizione di eccellenza dell’insegnamento e ne è la prova il risultato conseguito da queste brillanti allieve il cui esempio ci dimostra che la scuola non è solo bullismo, come a volte sbagliando si sarebbe portati a credere, ma è una realtà fatta di dedizione, passione e impegno. Tutte qualità ben rappresentate dal corpo insegnante e dalle allieve di questa scuola che ci rende orgogliosi”.
Alle ragazze e alle insegnanti l’Assessore in segno di riconoscimento e stima ha consegnato il distintivo della Regione Veneto.

Condividi ora!