Inaugurazione nuova sede Iveco-Officine Brennero a Quadrante Europa

di admin
Sindaco Tosi e Vicesindaco Giacino.

Il Sindaco Flavio Tosi e il vicesindaco Vito Giacino hanno partecipato questa mattina all’inaugurazione della nuova sede Iveco-Officine Brennero all’Interno del Quadrante Europa. Presenti le senatrici Mariapia Garavaglia e Cinzia Bonfrisco, il vicepresidente Iveco Enzo Gioachin, l’amministratore delegato Concessionaria Iveco-Officine Brennero Federico Gaiazzi, il presidente del Consorzio Zai Flavio Zuliani e il presidente delle Officine Brennero Sergio Perini. “Per dimensioni della struttura, investimenti e avanguardia dal punto di vista tecnologico – ha detto Tosi – la nuova sede Iveco sarà un importante biglietto da visita per la città in quanto arriveranno a Verona mezzi e automezzi da tutta Europa e probabilmente da tutto il mondo. L’inaugurazione di oggi è l’esempio di come in quattro anni sia possibile passare dalle idee al concreto raggiungimento di un grande obiettivo, dimostrando l’efficienza della Pubblica Amministrazione, la vocazione logistica di Verona e le capacità d’investimento delle eccellenze italiane. Ringrazio Iveco perché in questo periodo di crisi sono fondamentali per il territorio gli investimenti e i nuovi posti di lavoro e il Consorizio Zai per l’efficienza dimostrata”. “All’inizio del nostro mandato – ha spiegato Giacino – abbiamo avuto l’opportunità di dare il via a questa opera, sapendo che la Fiat avrebbe investito su Verona. Oggi, a pochi anni di distanza, possiamo ammirare quello che sarà un fiore all’occhiello per la città, l’interporto e il Quadrante Europa, un investimento che solo in termini di opera arriva a 5 milioni di euro per un importo complessivo di 20 milioni di euro, un’opera di alta tecnologia che mette a disposizione oltre 100 posti di lavoro. Il prossimo obiettivo sarà il futuro sviluppo dell’area della Marangona”.

Condividi ora!