Editoria: Poste Italiane lancia la collana di racconti brevi “Lineagialla”

di admin
Distribuita gratuitamente nei principali uffici postali veronesi promuoverà autori emergenti.

Poste Italiane presenta “Lineagialla”, la collana di racconti brevi firmati da scrittori emergenti. La serie di quattro volumetti è distribuita gratuitamente da questa settimana negli uffici postali Verona 2 (via Cattaneo), Bussolengo, San Giovanni Lupatoto e Villafranca.
L’iniziativa culturale di Poste Italiane punta a suscitare e tener viva la passione per la lettura attraverso la diffusione di piccole opere letterarie inedite rivolte ad un pubblico molto ampio, assicurando così ai giovani narratori un’importante vetrina nazionale; “Lineagialla” è, in più, un’operazione di mecenatismo perché offre agli appassionati di scrittura l’occasione di partecipare alla selezione delle opere che verranno pubblicate nei successivi numeri della collana, inviando i loro racconti agli editor che ne valuteranno il pregio letterario.
 “Con “Lineagialla” – ha spiegato l’Ad di Poste Italiane, Massimo Sarmi – abbiamo realizzato un’operazione di promozione della lettura e della scrittura con un’idea semplice e popolare, in linea con la nostra storica missione di azienda di comunicazione. La collana – ha aggiunto Sarmi – offre ai giovani scrittori l’occasione di far conoscere la propria opera ad un pubblico molto ampio e la chance di essere valorizzati da una casa editrice. I volumetti sono tascabili e comodi da portare con sé e da leggere ovunque si abbia un po’ di tempo a disposizione”.
I tascabili della collana “Lineagialla” (nel formato 100 x 142 mm.), che saranno disponibili in un corner dedicato all’interno degli uffici postali, sono stati ideati per regalare un momento di agile lettura nel corso della giornata, durante gli spostamenti sui mezzi pubblici e in ogni occasione in cui si voglia dedicare qualche minuto della propria giornata alla lettura. Nel dialogo tra tradizione e innovazione, che è nella radice storica di Poste Italiane, è stata prevista una declinazione digitale del volume. Il primo dei quattro volumi di racconti brevi della collana Lineagialla sarà sugli scaffali degli uffici postali a partire dal 16 maggio. Nel libretto di lancio sono state incluse cinque storie inedite: “L’odore della Sila”, di Simone Arminio, “Pasta al forno”, di Ferdinando Esposito, “Il programma perfetto”, di Luisa Sacripanti e “Giovedì o al massimo venerdì mattina”, di Mario Pistacchio. Chiude la prima raccolta il racconto “Pranzo sul mare”, di Nadia Terranova. Il secondo volumetto sarà disponibile negli uffici postali entro il mese di settembre.

Condividi ora!