Parcheggio Piazza Corrubbio: disponibilità Unicrecit a sostenere attività commerciali danneggiate da cantiere

di admin
L’assessore alle Infrastrutture Enrico Corsi ha incontrato questa mattina il Direttore Triveneto Occidentale di UniCredit Romano Artoni e il responsabile di Area Commerciale UniCredit Valeria Franceschini, insieme ad una rappresentanza di commercianti di piazza Corrubbio, per valutare le possibili ipotesi di sostegno da parte dell’istituto di credito delle attività commerciali danneggiate dai lavori di realizzazione…

“L’Amministrazione comunale è vicina da tempo alle attività commerciali della piazza –dice Corsi-  che sono state fortemente penalizzate dal cantiere del parcheggio interrato, i cui lavori si protrarranno sicuramente per un altro anno e mezzo. La prima azione intrapresa dall’Amministrazione comunale è stata quella di chiedere alle nostre aziende la possibilità di rateizzare il pagamento delle utenze di acqua, luce e gas –aggiunge Corsi-   poi ci siamo attivati con il direttore dell’Agenzia delle Entrate, al quale abbiamo illustrato il problema dell’oggettivo calo del reddito delle imprese commerciali presenti sulla piazza. Oggi infine abbiamo ricercato  la disponibilità di UniCredit  a valutare ogni singola situazione per  un concreto sostegno alle attività commerciali in difficoltà”. “La nostra risposta è stata senz’altro positiva; ci eravamo già mossi con iniziativa analoga per la soluzione dei problemi dei commercianti gravitanti nella zona di Piazza Cittadella – ha affermato Romano Artoni – Nel caso di Piazza Corrubbio, che ha tempi più lunghi, abbiamo manifestato tutta la nostra disponibilità a valutare le singole situazioni con l’obiettivo di essere vicini e sostenere i nostri clienti in questo particolare momento”.

Condividi ora!