Ca’ degli Oppi, quasi terminata la riqualificazione di via Sorio

di admin
Iniziati i lavori di realizzazione del Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa pubblica; a breve le otto famiglie assegnatarie dei lotti potranno costruire le abitazioni.

In via Sorio a Cà degli Oppi sono iniziati i lavori di realizzazione del PUA – Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa pubblica.
In vista dell’espansione residenziale della zona sono stati completati gli interventi di riqualificazione di via Sorio stessa, la cui spesa ammonta a 440 mila euro, con un contributo di 195 mila euro da parte di Acque Veronesi Scarl. La società di gestione del servizio idrico integrato ha terminato i lavori di realizzazione della nuova rete fognaria e dell’impianto di sollevamento delle acque reflue che si immette nella struttura esistente, situato all’incrocio con via Gramsci. Prossimamente l’Enel, su richiesta dell’Amministrazione Comunale, provvederà all’eliminazione delle linee aeree sostituendole con reti interrate, poste su cavidotti realizzati dal Comune. Successivamente, e in concomitanza con la realizzazione delle opere di urbanizzazione (quali strade, marciapiedi, impianto di pubblica illuminazione ed i relativi sottoservizi) del “PUA Sorio”, il cui termine è previsto per il mese di giugno, il Comune procederà all’asfaltatura della carreggiata.
Gli otto lotti residenziali previsti nel Piano Urbanistico d’iniziativa comunale, ciascuno di 600 metri quadrati e tutti già assegnati, sono stati realizzati su una superficie di 8.200 metri quadrati in fregio a via Sorio. I nuovi proprietari, agevolati nell’acquisto del terreno dal prezzo assolutamente conveniente dello stesso di 51.600 euro per lotto, potranno iniziare a breve a costruire le proprie abitazioni, previa autorizzazione del Comune.
L’investimento effettuato dall’Amministrazione Comunale di 412.800 euro per la realizzazione della lottizzazione è stato coperto dall’introito delle cessioni delle aree.
La soluzione urbanistica adottata prevede di affiancare ai lotti residenziali parcheggi ed aree verdi e di realizzare una viabilità interna che permetta un’eventuale espansione della zona, ampliando le strutture esistenti. A tal proposito il Consiglio Comunale dello scorso 7 febbraio ha adottato una variante urbanistica per l’area agricola di circa 23 mila metri quadrati di proprietà del Comune retrostante il PUA: la valorizzazione di tale area, trasformandola in zona ad espansione residenziale, permetterebbe un futuro accorpamento di altre lottizzazioni in via Sorio.

Condividi ora!