Bilancio positivo per il primo giorno di operatività della nuova area arrivi/partenze extraurbane ATV di Porta Nuova

di admin
E’ positivo il bilancio del primo giorno feriale di operatività del nuovo capolinea dei bus extraurbani a Porta Nuova.

Come previsto, da questa mattina tutte le linee di ATV che effettuano collegamenti con la provincia, i servizi scolastici e quelli di supporto si sono attestati nella nuova area predisposta di fronte al Tempio Votivo. Un punto nevralgico della rete del trasporto pubblico scaligero, contando che sono circa un migliaio i passaggi giornalieri di autobus extraurbani da Porta Nuova, con la massima concentrazione nelle fasce orarie dalle 7 alle 8 e dalle 12,30 alle 14.
Proprio per questo ATV, in collaborazione con il Settore Mobilità del Comune di Verona e la Polizia Municipale, ha predisposto un meticoloso piano operativo per far sì che lo “swicth off” della vecchia area partenze/arrivi e l’attivazione del nuovo terminal avvenisse nel modo meno disagevole per le migliaia di viaggiatori che quotidianamente transitano dal capolinea di Porta Nuova.
“La partenza è stata nel complesso positiva” è il commento del presidente di ATV Massimo Bettarello. “I viaggiatori hanno dimostrato comprensione, collaborazione, ed un buon livello di informazione, segno che lo sforzo organizzativo e comunicativo ha funzionato”.
“Per valutare ulteriori aggiustamenti organizzativi attendiamo ora qualche giorno, in modo che l’utenza prenda confidenza con la nuova situazione. Per quanto riguarda gli aspetti viabilistici, continuiamo a lavorare a stretto contatto con la Polizia municipale ed il Comune di Verona per individuare i possibili provvedimenti migliorativi da attuare nei prossimi giorni, in particolare nelle ore di punta. Nel frattempo il nostro personale presidia costantemente tutta l’area per fornire informazioni all’utenza e per monitorare l’efficacia degli interventi realizzati”.

Condividi ora!