Mostra “Medaglie d’amore” alla casa di Giulietta dal 12 febbraio all’8 maggio

di admin
L’assessore alla Cultura Erminia Perbellini ha inaugurato questa mattina alla Casa di Giulietta “Medaglie d’amore” la mostra di monete e medaglie della collezione numismatica del Museo di Castelvecchio, raffiguranti coppie di sposi, miti e divinità legati all’amore.

La mostra, che sarà aperta al pubblico fino all’8 maggio, rientra nell’ambito di “Verona in Love”, la manifestazione legata al tema dell’amore promossa da Comune di Verona, Provincia, “Provincia di Verona Turismo”, Consorzio “Verona Tuttintorno”. “Un’esposizione – spiega l’assessore Perbellini – che punta a far conoscere al pubblico una particolare selezione di monete antiche e medaglie di età moderna e contemporanea. Per omaggiare “Giulietta e Romeo”, gli innamorati per cui la nostra città è riconosciuta e famosa in tutto il mondo, sono state a loro dedicate due sezioni espositive della mostra, con una breve rassegna di monete di età scaligera e contemporanea”. Tra le sezioni espositive presenti: una raccolta di medaglie che commemorano il matrimonio di personaggi illustri e ritratti in cui al profilo dell’imperatore romano è affiancato il profilo della moglie elevata al rango di Augusta. Un’altra piccola sezione è dedicata all’amore come eros, con alcune “spintrie”, cioè tessere o gettoni di età romana, in ottone o bronzo, che raffigurano scene erotiche. L’esposizione sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica, dalle 8.30 alle 19.30, ed il lunedì, dalle 13.30 alle 19.30.  

Condividi ora!