Nuove opportunità professionali, i cittadini diventano conciliatori

di admin
Oggi al Palazzo Scaligero, l'assessore alle Politiche di Bilancio Stefano Marcolini ha presentato il 1° corso di formazione in materia di mediazione civile e commerciale organizzato dall'associazione “SOS consumatore”, in collaborazione con il “Centro Studi Antonio Mainieri”.

Era presente: Roberto Raggi di “SOS Consumatore” onlus.
Il corso permetterà ai partecipanti di ottenere il titolo indispensabile per esercitare l’attività di mediatore (conciliatore), una nuova figura professionale che avrà un ruolo obbligatorio nella gestione delle controversie.
Assessore Marcolini: “La Provincia di Verona sostiene con convinzione questa iniziativa dell’associazione SOS Consumatore perché incentiva una nuova professione. Si tratta di corsi che offriranno nuove opportunità lavorative ai giovani e che renderanno un servizio alla nostra provincia”.
Raggi: “La Provincia si è sempre dimostrata sensibile alle iniziative rivolte all’occupazione  giovanile. Per decreto legge, la figura del mediatore civile ed economico diventerà obbligatoria. Dall’11 febbraio avrà inizio il corso di formazione che sarà tenuto da personale qualificato e specializzato. L’Istituto Manieri è accreditato al Ministero di Giustizia, pertanto, con il superamento dell’esame finale, i partecipanti potranno iscriversi all’Albo per Mediatori”.

Condividi ora!