Piazza Vittorio Veneto sarà la porta della città

di admin
Al via i lavori di realizzazione della rotonda.

Nelle aree adiacenti saranno riqualificati parcheggi e spazi pedonali.
Via i blocchetti in plastica rossi e bianchi provvisori da troppo tempo. Sono in procinto di partire i lavori di realizzazione della nuova rotonda di piazzale Vittorio Veneto, che regolerà il traffico cittadino garantendo funzionalità e sicurezza.
«L’intervento non si limita alla semplice costruzione della rotatoria – spiega Martina Marconi, assessore ai lavori pubblici –. L’opera restituirà a Valeggio una piazza rinnovata, bella e funzionale che fungerà da porta d’ingresso per chi proviene da Verona e Villafranca. I cantieri apriranno a febbraio e il taglio del nastro dell’opera è previsto per l’estate. Saranno utilizzati materiali di pregio per la rotonda e per la riqualificazione dell’area antistante la banca, dove saranno rifatti i parcheggi».
 
Il Comune investirà una somma di 245mila euro. Si tratta del primo di due stralci che comprendono la realizzazione di questa rotatoria e di quella che sarà fatta in un secondo momento in prossimità degli impianti sportivi. Il pacchetto prevede una spesa totale di 430mila euro, dei quali 172mila potrebbero essere stanziati dalla Regione.
«Abbiamo suddiviso l’intervento in due stralci – conclude l’assessore Marconi – per dare la precedenza alla rotatoria di piazza Vittorio Veneto. Oltre che funzionale, abbellirà l’intero contesto ed è una soluzione ormai necessaria, anche per garantire la giusta sicurezza stradale. Sarà uno strumento in grado di veicolare il traffico e al contempo tutto il piazzale sarà rivisitato, con nuovi spazi pedonali e posti auto».

Condividi ora!