Garante dei detenuti: iniziative in occasione della giornata della memoria

di admin
Giovedì 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, le persone detenute della Casa Circondariale di Montorio ricorderanno le vittime della Shoah e di altri genocidi con un serie di momenti di ascolto e riflessione.

L’iniziativa è promossa dal direttore della Casa circondariale Antonio Fullone, dalla dirigente dell’area pedagogica Enrichetta Ribezzi e dal Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Verona Margherita Forestan, in collaborazione con il prof. Maurizio Ruzzenenti dell’associazione “Progetto Carcere 663” e il corpo insegnante del Ctp “Carducci”. La prima parte della giornata sarà dedicata al ricordo delle vittime con la proiezione del film “Kapò” di Gillo Pontercorvo e la lettura di alcuni brani scelti ed analizzati per l’occasione dalle persone detenute. Seguirà una conferenza-dibattito sul tema tenuta dal professor  Roberto Bonente, membro dell’Istituto Veronese per la Storia della Resistenza. Un secondo momento sarà dedicato al ricordo di altri grandi genocidi della storia recente attraverso la proiezione di parte dei film “Hotel Rwanda” di Terry George, sul massacro della popolazione Tutsi e degli Hutu moderati in Ruanda; “S21. La macchina della morte dei Khmer Rossi” di Rithy Panh, sull’eccidio dei cambogiani vietnamiti e della minoranza Cham in Cambogia; “I Fiori di Kirkuk” di Fariborz Kamkari, sullo sterminio del popolo Curdo.

Condividi ora!