Presentato progetto “Be free: la donna come artefice del progresso della comunità”

di admin
È stato presentato questa mattina dall’assessore alle Pari opportunità Vittorio Di Dio il progetto “Be free: la donna come artefice del progresso della comunità”, promosso dal Comitato Pari Opportunità del Comune di Verona e co-finanziato dalla Regione Veneto.

“Obiettivo principale dell’iniziativa – ha detto Di Dio – è la valorizzazione dell’immagine della donna, attraverso il superamento degli stereotipi e dei luoghi comuni, favorendo percorsi di crescita che riguardino i vari aspetti della vita sociale, lavorativa e familiare”. Il progetto prevede la proiezione di quattro film al cinema Kappadue, all’interno della manifestazione “I martedì del Festival”: “La felicità porta fortuna” di Mike Leigh e “Chèri” di Stephen Frears martedì 25 gennaio, “Un matrimonio all’inglese” e “Tamara Drewe” di Stephan Elliot martedì 1 febbraio. Ogni proiezione sarà preceduta da una presentazione effettuata da un docente universitario. L’ingresso è libero su presentazione dell’invito, che si può ritirare allo “Sportello donna” di largo Pasubio 6 e al cinema Kappadue.

Condividi ora!