Conclusa la prima fase dei lavori per la sede della Protezione civile

di admin
Completata la prima fase dei lavori della sede della Protezione civile, in via Galilei a Castelnuovo del Garda.

La struttura, realizzata dal Comune con il concorso di Provincia e Regione, ha una superficie di 1200 metri quadrati; accoglierà i mezzi della Protezione civile, che proprio quest’anno festeggia i 25 anni di attività, e funzionerà come Centro operativo comunale in caso di calamità naturali.
Come spiega Alessandro Deamoli, consigliere delegato alla Protezione civile, «Per il 2011 sono stati stanziati 100mila euro da destinare al completamento dell’edificio con uffici, spogliatoi, sala radio e sala operativa. All’interno del magazzino, inoltre, troverà spazio anche il materiale per le emergenze del progetto distrettuale “Cuoce e si muove con Noi”, realizzato in collaborazione con la Protezione civile di Castelnuovo del Garda, il Distretto 7 zona Mincio e il gruppo SOS di Sona».
In attesa di approvazione da parte della Regione, invece, il distaccamento dei Vigili del Fuoco, al quale potrebbe essere destinato lo spazio adiacente l’attuale magazzino, in grado di ospitare una ventina di  volontari.
L’area si candida quindi a diventare un polo di emergenza, grazie anche alla possibilità di realizzare un’elisuperficie per l’approdo e il decollo degli elicotteri.
«Con l’ufficio Lavori Pubblici del Comune – aggiunge Deamoli – abbiamo aderito a un bando del Dipartimento della Protezione civile di Roma per la distribuzione di materiale informativo, allo scopo di diffondere fra i cittadini i comportamenti più opportuni da adottare in caso di emergenza. Inoltre, promuoveremo il Piano comunale di Protezione civile, aggiornato nel corso del Consiglio comunale dello scorso 30 novembre».

Condividi ora!