Presentata iniziativa “Sposami a Verona…in Villa”

di admin
E’ stata presentata oggi dall’assessore alle Relazioni con i cittadini Daniele Polato l’iniziativa “Sposami a Verona…in Villa”, che prevede la realizzazione di matrimoni civili in alcune ville e palazzi di pregio artistico presenti sul territorio veronese.

Le nuove sedi individuate per le celebrazioni sono Palazzo “Verità Poeta”, in via San Silvestro a Verona, villa “La Mattarana” in località Ferrazze, villa “Wallner” a Olivè di Montorio e villa “Arrighi” a Mizzole. Grazie alla stipula di un contratto di Comodato modale tra il Comune di Verona e i proprietari privati, ciascuna villa e palazzo metterà a disposizione una sala per la celebrazione dei matrimoni civili, con un’ampia disponibilità di giorni e di orari. “Visto il grande successo che sta riscuotendo a livello nazionale ed anche internazionale il progetto “Sposami a Verona”, con più di 600 matrimoni celebrati nel 2010 – afferma Polato – l’Amministrazione comunale ha pensato di ampliare l’offerta per cittadini e turisti che desiderano sposarsi in luoghi di pregio artistico e culturale, coinvolgendo i proprietari di ville e palazzi del territorio comunale, già noti per i banchetti nuziali. In questo modo – aggiunge l’assessore – viene valorizzato non solo il patrimonio culturale cittadino, ma anche quello del territorio limitrofo; grazie ad una semplice idea – conclude Polato – la città riesce, a costo zero, a promuovere una nuova opportunità per il turismo e l’economia, oltre ad avere un risalto di immagine senza precedenti”. Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa erano presenti i proprietari delle quattro sedi inserite nel progetto “Sposami a Verona..in Villa”: Cristina Residori e Donatella Girella (Villa Arrighi), Emanuele Bevilacqua (Palazzo Verità Poeta), Beatrice Paon (Villa Wallner), Alessandra Zamuner e Gabriella Tomat (Villa La Mattarana).

Condividi ora!