Garante detenuti: ultimi appuntamenti della rassegna “Per non dimenticare l’altra platea”

di admin
Incontri nel carcere di Montorio dedicati alla lettura e all'arte.

Si conclude con il mese di settembre la rassegna “Per non dimenticare l’altra platea”, ciclo di incontri riservato alle persone detenute, dedicato alla letteratura, musica, pittura, fotografia, fumetto e teatro. La manifestazione, inaugurata il 2 luglio scorso, è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio comunale ed organizzata dal direttore della Casa circondariale Antonio Fullone, dalla dirigente dell’area pedagogica Enrichetta Ribezzi e dal Garante dei diritti delle persone private della libertà personale Margherita Forestan, in collaborazione con Paola Tacchella e Dannia Pavan di MicroCosmo Il calendario degli ultimi appuntamenti in programma prevede il 9 settembre l’incontro con il fotografo Pino Dal Gal; il 17 le premiazioni del concorso letterario “Salgari 2010” con un momento conviviale per i trenta detenuti che hanno fatto parte della giuria; il 22 l’incontro con il fumettista Milo Manara, recentemente premiato a San Diego con l’Inkpot Award; il 24 la proiezione di un filmato sulla Lessinia che inaugurerà il Tocatì. Nei mesi di luglio e agosto, gli appuntamenti della rassegna sono stati animati dai jazzisti del “Lambrate Gipsy Quintet”, dal pittore Giuseppe “Pippo” Borrello, dagli  scrittori Pino Cacucci, Alfredo Colitto e Mino Milani, dal fotografo Giancarlo Zucconelli e dal fumettista Mauro Marchesi. “Desidero ringraziare quanti hanno collaborato  per la buona riuscita della manifestazione –dice il Garante dei detenuti Margherita Forestan- che ha visto una partecipazione attiva ed entusiastica da parte di tutti. Inoltre -conclude Forestan- stiamo già lavorando per portare altre nuove attività all’interno del carcere, per far sentire la nostra vicinanza alle persone detenute e sensibilizzare i veronesi a considerare il carcere come parte della città”.

Condividi ora!