Dal 3 aprile al 26 giugno “La città riscopre il suo fiume”

di admin
A partire da sabato 3 aprile fino a sabato 26 giungo sarà possibile visitare la città viaggiando sul fiume Adige a bordo di un gommone da rafting, grazie all’iniziativa “La città riscopre il suo fiume”, promossa dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Verona in collaborazione con l’Equipe D’ Acqua Viva e la cooperativa Linfa.

“La discesa dell’Adige a bordo di un gommone da rafting, condotto da una guida diplomata, è un’esperienza indimenticabile – dice l’assessore Sboarina – in grado di regalare, anche agli stessi veronesi, punti di vista e scorci sorprendenti, con il duplice valore sportivo e culturale”. La partenza avviene ogni sabato alle 14 sul  Lungadige Attiraglio, nei pressi della Diga del Chievo, e l’arrivo in zona Boschetto è previsto dopo circa 90 minuti. Da lì si prosegue a piedi, guidati da un esperto del Wwf-Linfa alla scoperta di siti naturalistici ( rive, argini, boschi riparali e canneti ) con la possibilità di osservare l’Isola del Pestrino, cuore di un’oasi di protezione faunistica, e la riva dell’Adige fino alla Diga di Santa Caterina. Il percorso dura circa 2 ore e alla fine i partecipanti possono usufruire di un autobus gratuito che li riconduce alla partenza, in Lungadige Attiraglio. Il costo dell’escursione è di 15 euro per gli adulti e di 13 euro per i bambini. Per le famiglie (tre persone) il costo è di 36 euro.

Condividi ora!