Coldiretti Verona Unapa: “filiera e Pac, che fine farà la patata veronese”?

di admin
Convegno a Cologna Veneta lunedì 22. All'ordine del giorno, il regime Pac in scadenza e i nuovi scenari per il mercato, alla luce delle nuove produzioni come le patate allo iodio e dell'apertura del mercato europeo alle varietà Ogm

Patata veronese, che fine ha fatto la filiera e che fine farà il prelibato tubero scaligero dopo la Pac? Se ne parla lunedì 22 marzo alle 18 a Cologna Veneta  (Verona) , nel cuore del comprensorio della patata. Unapa, l’Unione Nazionale Produttori Patate, in collaborazione con Coldiretti Verona, organizza un incontro con i produttori e con i principali operatori del mercato convenzionale e del bio e della distribuzione sul tema “La nuova PAC dopo il 2013 e la filiera pataticola italiana: origine del prodotto, mercato e sistemi di certificazione a garanzia del consumatore”. La patata è una voce importante dell’economia locale, nel comprensorio del Colognese. Vi si raccolgono annualmente circa 450mila quintali di tuberi su un migliaio di ettari coltivati, il 5% della produzione italiana.
A moderare l’incontro sarà Sante Cervellati, presidente dell’Unapa, l’Unione Nazionale Produttori Patate, a chiuderlo il Ministro delle Politiche Agricole, Luca Zaia.
“Sono molti gli argomenti all’ordine del giorno – spiega il Direttore di Coldiretti Verona, Pietro Piccioni – dall’approssimarsi della scadenza della Pac, alle nuove produzioni allo iodio, a un nuovo rapporto con la distrubuzione per battere la concorrenza francese che ci sta dando filo da torcere”.
All’incontro parteciperanno, infatti, oltre al direttore di Unapa, Fausto Bosca, all’incontro partecipano i più importanti nomi della distribuzione italiana, il gruppo Pizzoli, con il Direttore Generale, Giancarlo Fontana, e Naturitalia, con il Direttore Gabriele Ferri.   Saranno, infine, Angelo Frascarelli, Professore ordinario di Economia Agraria di Perugia, e Pietro Sandali, Capo Area Azione Economica di Coldiretti a presentare un’analisi appronfondita della situazione di mercato dopo Pac, quando cesserano gli aiuti comunitari alle coltivazioni e proposte di nuove varietà più appetibili sul mercato come la patata allo iodio. Anche alla luce dell’apertura del mercato europeo alle varietà Ogm.
L’incontro è previsto per le 18, nella sala polivalente di Via Chioggiano 37 a Cologna Veneta.

Condividi ora!