Model Expo Italy, si alza il sipario sull’orizonte del modellismo

di admin
A Veronafiere sabato 6 e domenica 7 marzo 2010.

Quattro padiglioni, 5mila metri quadrati all’esterno di area dinamica, 262 espositori (+16.5% sul 2009), 99 associazioni, 200 metri di piste in asfalto, 1000 metri quadrati di area volo e un ricchissimo calendario di esibizioni. Ecco i numeri della sesta edizione.
Sempre più grande, sempre più atteso dagli operatori economici e dagli appassionati, Model Expo Italy apre sabato 6 e domenica 7 marzo 2010 alla Fiera di Verona con molte novità e numeri da record. Grandi e piccini, appassionati e professionisti avranno a disposizione 4 padiglioni espositivi (4, 5, 6 e 7) e 5mila metri quadrati all’esterno di area dinamica dove si svolgeranno gare e dimostrazioni pratiche in quella che è la rassegna numero uno in Italia e numero due in Europa dedicata a tutte le forme del modellismo, navale, aereo, automobilistico, ferroviario e statico.
Dai soldatini agli aerei telecomandati, dagli elicotteri iper-tecnologici alle barche a vela, dai trenini agli aquiloni, Model Expo Italy offre una panoramica completa di un hobby praticato, in Italia, da 70 mila persone, per un giro d’affari del comparto pari a 25 milioni di euro con 2mila punti vendita in tutto il Paese (quelli specializzati sono alcune centinaia). Una passione che non conosce età e che coinvolge genitori e figli, adulti e ragazzi nelle diverse discipline e che, nel 2009, ha portato in fiera a Verona 50mila appassionati.
«E’ il più importante appuntamento in Italia e il secondo in Europa per le aziende del settore – ha sottolineato nel corso della conferenza stampa di presentazione il vice presidente vicario di Veronafiere, Claudio Valente -, ma oltre al ruolo di motore economico, la rassegna ha un alto valore sociale perché educa le giovani generazioni ad un contatto diverso con il gioco e si rivolge alle famiglie che qui sono presenti con nonni, padri e nipoti che condividono attraverso il modellismo una passione che diventa elemento di unità e dialogo.»
All’edizione numero sei parteciperanno 262 espositori (+16.5% sul 2009) da Italia, Germania, Francia, Austria, Slovacchia e San Marino tra aziende produttrici leader del settore, associazioni, grossisti italiani ed europei e dettaglianti da cui acquistare i migliori componenti e le ultimissime novità del mercato. Ma la rassegna è pensata anche per i neofiti con dimostrazioni pratiche, laboratori con istruttori specializzati in grado di portare per mano il pubblico alla scoperta del fascino senza tempo di costruire un modellino.
Tra i grandi eventi di Model Expo Italy 2010, spettacolari gare di auto modelli con motore a scoppio in competizione su 200 metri di piste in asfalto, regate di barche a vela e di veloci scafi elettrici  in vasche indoor. Inoltre, nell’area di volo di 1000 metri quadrati, piloti di fama internazionale si sfideranno al comando di elicotteri e aerei. Per la prima volta in Fiera una pista indoor dedicata alla nuovissima categoria dell’automodellismo, il Buggy, per auto modelli a motore elettrico “brushless”, che sta sostituendo i motori a scoppio e conta già centinaia di appassionati. Tra le curiosità 2010 anche la più grande esposizione italiana di soldatini tipo Norimberga e dei soldatini di carta, organizzata dal Cantiere della Memoria con migliaia di figurini esposti su una superficie di 20 metri  all’interno di 20 vetrine.
Model Expo Italy si svolge in contemporanea a ElettroExpo, nei padiglioni 2 e 3, mostra mercato di elettronica e radiantismo, mostra-mercato di elettronica, radiantismo, strumentazione ed informatica.
INFORMAZIONI GENERALI SULL EPROSSIME MANIFESTAZIONI
MODEL EXPO ITALY  pad. n. 4,5 ,6 e 7
ELETTROEXPO      pad. n. 2 e 3
INGRESSO UNICO PER LE 2 MANIFESTAZIONI
ate e Orario:
Sabato 6 marzo  dalle 9 alle 18.30
Domenica 7 marzo  dalle 9 alle 18.00
Ingressi: Cangrande e San Zeno
Biglietto intero € 12.00
Biglietto ridotto (ragazzi 13-16 anni)    € 10.00
Ingresso gratuito per bambini e ragazzi fino a 12 anni.

Condividi ora!