Fondazione Veneto Banca sostiene un progetto di scienze motorie con l’ULSS 9

di admin
Fondazione Veneto Banca eroga 30.000 euro all’ULSS 9 di Treviso per una borsa di studio destinata a un laureato in scienze motorie.

Tale somma permetterà lo start up di un progetto di educazione motoria per pazienti con patologie cardiovascolari e dismetaboliche croniche, che l’Azienda sanitaria ha intenzione di far partire da quest’anno.
“L’esercizio fisico, quando correttamente prescritto a malati affetti da cardiopatie anche gravi, oltre a migliorare la qualità della vita è in grado anche di ridurre significativamente gli eventi cardiovascolari maggiori, come l’infarto miocardico” spiega Claudio Dario, Direttore Generale ULSS 9. “Purtroppo – continua il Direttore – solo un’esigua minoranza di pazienti può beneficiare di un tale programma, a causa della mancanza di strutture esterne all’ospedale in cui possono svolgere l’attività in modo corretto”.
“Per questo si è pensato di creare una rete di centri fitness privati che consentano ai pazienti cardiopatici di proseguire il programma di esercizio fisico prescritto in ospedale. Questa borsa di studio ci permetterà di sovvenzionare l’attività di un laureato in scienze motorie, che farà partire il progetto formando e coordinando i centri fitness della nuova rete”.
“Le strutture sanitarie trevigiane – afferma Franco Antiga, Presidente della Fondazione Veneto Banca Onlus – seguono con cura i malati nel decorso post degenza. La nostra Fondazione è sempre molto attenta a sostenere progetti che puntano a un miglioramento del servizio sanitario”.
“Sappiamo – continua il Presidente – che nei momenti in cui si necessita di cure specialistiche l’avanguardia, l’efficienza e la preparazione dei nostri medici fanno la differenza. Questo progetto ci è sembrato un valido e concreto aiuto per chi, nel post ricovero, si trova a riprendere la vita di tutti i giorni con qualche disagio in più”.
Fondazione Veneto Banca Onlus nasce nel 1987 con finalità benefiche e di solidarietà. L’ente esprime concretamente la volontà di Veneto Banca Holding di promuovere lo sviluppo sociale, culturale, scientifico e artistico del territorio in cui Veneto Banca svolge la propria attività.
La Fondazione interviene a sostegno di svariate attività, in diversi ambiti, con particolare attenzione al volontariato, agli anziani, ai giovani e alla loro formazione, al mondo della cultura, alla salvaguardia del ricco patrimonio artistico, ambientale e di tradizioni che caratterizza il tessuto locale.

Condividi ora!