9^ edizione maratona Verona e mezza maratona “Giulietta e Romeo”

di admin
Si terranno domenica 21 febbraio, in concomitanza con la “Giornata Ecologica”, la Maratona di Verona e la Mezza maratona “Giulietta e Romeo”.

Le due manifestazioni sportive sono state presentate questa mattina a Palazzo Barbieri dall’assessore allo Sport insieme al presidente del Comitato organizzatore della Veronamarathon Natale Callipari. Presenti anche il presidente della prima circoscrizione, il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, il vicepresidente di Agsm Anna Leso e i rappresentanti dei principali sponsor della manifestazione. L’assessore ha sottolineato la crescita dell’evento sportivo nel corso degli anni, tanto da essere divenuto la terza maratona più importante d’Italia per numero di iscritti, ed ha ricordato le novità dell’edizione 2010 della gara: la partenza e l’arrivo da piazza Bra, anziché dalla Fiera come l’anno scorso, il passaggio all’interno dell’anfiteatro Arena poco prima dell’arrivo sul Liston, all’altezza del 42esimo km di gara, la predisposizione di un nuovo percorso con strade ampie nella prima parte della gara per agevolare gli atleti.  Da piazza Bra partiranno circa 6500 podisti; di questi circa 2500 affronteranno la maratona classica di 42 km e 185 metri, mentre gli altri 4000 si cimenteranno nella “Giulietta e Romeo half marathon – trofeo Sergio Pennacchioni”, la mezza maratona sulla distanza di 21 km e 97 metri. Da piazza Bra si punta verso la zona industriale per poi rientrare nella zona storica attraverso piazza San Zeno in direzione di ponte Catena. Dopo 17 km e 400 metri è previsto il bivio: i podisti della mezza maratona punteranno verso il centro storico, mentre i podisti della maratona percorreranno in andata e ritorno Lungadige Attiraglio fino a Parona per poi affrontare gli ultimi 13 km in centro storico toccando i più importanti luoghi storici della città. Oltre 3000 persone sono inoltre attese per la “family run”, la maratona non competitiva su due percorsi di 5 e 10 km interamente in centro storico (ci si può iscrivere anche domenica prima della gara). Altri due eventi precederanno la partenza della Maratona: alle 9.45 partiranno i roller, 300 atleti che percorreranno un tracciato di 35 km, alle 9.55 il via della Veronamarathon disabili che faranno da apripista ai 6.500 atleti che saranno incolonnati in via Pallone da dove alle 10 partirà la nona edizione della Veronamarathon. La manifestazione sportiva si svolgerà in concomitanza con la “giornata ecologica”, in cui sarà in vigore il blocco della circolazione dei veicoli dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Il blocco del traffico riguarderà tutti i veicoli a motore, compresi i motorini. Le principali deroghe riguardano le auto a metano/gpl, gli autobus, i veicoli a servizio dei disabili, i veicoli di operatori assistenziali, i veicoli in uscita dallo Stadio al termine della partita e il car pooling (almeno 3 persone a bordo). La Polizia municipale invita i cittadini a non utilizzare l’auto nella giornata di domenica e spostarsi a piedi o con i mezzi pubblici.

Condividi ora!