Lavori per proseguimento pista ciclo-pedonale Ex Canale Conagro

di admin
E’ iniziato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’estate, il secondo intervento di recupero dell’area dell’ex Canale Conagro, in località San Massimo.

Il progetto, che riguarda il tratto compreso tra via Croce Bianca e via Spagnolo, è stato illustrato oggi dall’assessore alle Strade Paolo Tosato, insieme al presidente delle Circoscrizione 3^ Luca Zanotto e al presidente della commissione consiliare lavori pubblici Alberto Zelger. Il costo complessivo dell’opera è di 800 mila euro. Il nuovo tratto di pista ciclo-pedonale, lungo 700 metri, si collegherà con quello, lungo 620 metri, realizzato nel 2008, da via XXIV Giugno a via Spagnolo. La pista ciclabile sarà dotata di due percorsi distinti di tre metri ciascuno – uno bidirezionale per le biciclette ed un altro riservato ai pedoni – separati da un’aiuola larga un metro; saranno realizzate anche  5 piazzole di sosta con panchine e fioriture, un impianto di illuminazione e uno di irrigazione. Per tutto il tratto di pista ciclo-pedonale sarà inoltre predisposto un impianto di videosorveglianza. “Si tratta di un intervento molto atteso dagli abitanti della zona e che va incontro alle richieste dei cittadini  per migliorare la qualità della  vita – spiega Tosato -. L’opera – aggiunge l’assessore – fa parte del progetto che prevede il collegamento in sicurezza, per biciclette e pedoni tra i quartieri di San Massimo e Croce Bianca e che in futuro, con la realizzazione della ciclabile in Corso Milano, si estenderà fino ai quartieri del Chievo e del Saval e al centro storico. La nuova pista, inoltre, grazie alle piazzole di sosta attrezzate con panchine, creerà nuovi punti di aggregazione per gli abitanti della zona e, con la piantumazione di nuovi alberi ad alto fusto negli spazi verdi, costituirà un autentico polmone verde per il quartiere”.

Condividi ora!