Strade Provinciali del quadrante Sud-Ovest

di admin
Iniziano gli interventi di manutenzione straordinaria.

Stamane, al Palazzo Scaligero, l’assessore alla Progettazione Viabilistica ha presentato l’inizio dei lavori di manutenzione straordinaria di alcuni tratti di strade provinciali ricadenti nel quadrante Sud-Ovest del territorio.
Erano presenti l’assessore alla Programmazione e pianificazione territoriale Samuele Campedelli, l’assessore alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini, il capogruppo Lega Nord Fabio Venturi, i consiglieri provinciali Martino Fabbro e Adelino Brunelli, i progettisti (Geometra Mattiello e Architetto Peloso).
Gli interventi di straordinaria manutenzione riguarderanno circa 450 chilometri lineari di strade e la priorità è assegnata alle pavimentazioni più datate nel tempo, risalenti addirittura al biennio 2001/2002. La mancata esecuzione di qualsiasi intervento analogo nel corso del 2009 e lo stato di avanzato dissesto del manto stradale, dovuto alle avverse condizioni climatiche e all’intensificazione del traffico, hanno evidenziato la necessità di interventi di ribitumatura non ulteriormente prorogabili, al fine di tutelare la sicurezza dei cittadini. I lavori si svolgeranno in tre momenti distinti. Si inizierà con la verifica preliminare del sito e con l’installazione del cantiere. Si procederà poi con la fresatura e la bitumatura del manto stradale, cui seguirà il nuovo tracciamento della segnaletica orizzontale. E infine, con la supervisione della Direzione Lavori Provinciale, sarà verificata la rispondenza delle opere e, contestualmente,  rimosso il cantiere. Dal momento che tali interventi riguarderanno tratti già asfaltati, non è stato necessario disporre lo studio di impatto ambientale, né lo studio di fattibilità ambientale. Inoltre, trattandosi di strade di pertinenza demaniale della Provincia, non è stato necessario alcun esproprio.
Il tempo utile  per portare a termine i lavori è stato stimato tra i 70 e i 90 giorni dalla data di consegna del cantiere. L’intervento è stato approvato nel programma annuale delle opere pubbliche 2009 e trova la necessaria copertura economica, per l’ammontare di 2,297 milioni di euro, nel Piano Esecutivo di Gestione assegnato al servizio viabilità per l’anno 2009.
Assessore alla Progettazione Viabilistica: “I lavori di manutenzione sulle strade provinciali del quadrante Sud-Ovest non sono ulteriormente prorogabili: sono stati stanziati 9 milioni e 200.000 euro per il progetto complessivo, che comprende anche le strade della zona Nord. Si tratta di opere cicliche di grandissima importanza: buche fastidiose, e talvolta pericolose, mettono a rischio la sicurezza stradale. Abbiamo stilato una lista di interventi prioritari in base al grado di ammaloramento del manto stradale: per questa area Sud-Ovest si interverrà, per esempio, sulla  s.p. 2, la s.p. 22 e la s.p. 25 per complessivi 35 km di tracciato”.

Condividi ora!