Ex Gasometro: assegnata la predisposizione del progetto definitivo

di admin
Al via la terza e ultima fase di bonifica dell'area.

È stato assegnato alla ditta Girpa di Brescia, che si è aggiudicata la gara pubblica, l’incarico per la predisposizione del progetto definitivo del parcheggio dell’ex Gasometro. Lo hanno reso noto oggi gli assessori alla Viabilità Enrico Corsi e all’Edilizia pubblica Vittorio Di Dio che hanno annunciato anche l’avvio della terza e ultima fase di bonifica dell’area. Con l’occasione gli assessori hanno fatto il punto sui tempi di realizzazione del progetto insieme a Massimo Mariotti, presidente di Amt, che contribuirà al finanziamento per la costruzione del parcheggio e che ne avrà la gestione una volta completato. “Si tratta di un progetto importantissimo – spiega Corsi – che l’Amministrazione vuole fortemente portare a termine. Il nuovo parcheggio avrà 500 posti auto interrati, a disposizione della città e, in superficie, strutture in cui troveranno posto la nuova sede della Polizia Municipale e del Settore Traffico, spazi commerciali e un’ottantina di posti per i bus turistici. Una volta che sarà predisposto il progetto definitivo, si potranno avviare, tra circa 6 mesi, le procedure per l’assegnazione dei lavori”. “I lavori – aggiunge Di Dio – sono rimasti fermi in questi anni sia per la necessità di bonificare la zona che di acquisire la parte dell’area di proprietà di Agsm. Ora siamo pronti per far partire la terza e ultima fase di bonifica, già finanziata con un importo complessivo di 1 milione 400 mila euro, che durerà circa un anno e porterà alla demolizione del vecchio edificio di Agsm, senza rallentare i lavori sull’area dell’ex gasometro”.  Il nuovo parcheggio avrà un costo complessivo di 29 milioni di euro, di cui 7 milioni e mezzo derivanti da un finanziamento della Regione. L’inizio dei lavori è previsto per la primavera del 2011.

Condividi ora!