S.P. 8 “del Baldo” – Circonvallazione di Caprino Veronese

di admin
Ripristino degli stanziamenti e riavvio del progetto.

Stamane al Palazzo Scaligero, l’assessore alla Progettazione viabilistica Andrea Bassi ha annunciato  il ripristino degli stanziamenti e il riavvio del progetto sulla s.p. 8 “del Baldo” per attuare la Circonvallazione sud di  Caprino Veronese.
Erano presenti, per il Comune di Caprino il sindaco Stefano Sandri, l’assessore ai Lavori  Pubblici, Ecologia e Ambiente  Moreno Dal Borgo, l’assessore all’Urbanistica Mattia Pianeta,  il consigliere provinciale Ivan Castelletti e il tecnico provinciale responsabile del progetto, Francesco Cecco.
Il progetto,  che ha lo scopo di rimuovere i flussi di transito della viabilità urbana ed ottimizzare i livelli di vivibilità dell’abitato e il cui ammontare complessivo è di  1milione e 548mila euro, può oggi riprendere dopo anni di stallo dovuto a difficoltà burocratiche  prolungatesi nel tempo. Ne è derivato lo scadere dello stanziamento regionale: 183mila euro da assegnare e 182mila già assegnati, ma vincolati alla risoluzione delle problematiche.
Prima delle ferie natalizie attraverso il consigliere regionale Tiziano Zigiotto è avvenuto l’incontro in Regione tra i tecnici della Provincia e lo staff dell’assessore alla Mobilità e Infrastrutture Renato Chisso in cui si è concordato il ripristino – fin dal gennaio 2010 – del contributo regionale. Da oggi, dunque, viene riattivata la procedura di realizzazione dell’opera e si riparte con l’iter che prevede la conclusione della procedura espropriativa. In particolare le fasi di riapposizione del vincolo espropriativo e il completamento dell’immissione in possesso delle aree, cui seguirà l’approvazione del  progetto esecutivo e l’indizione della gara. La nuova arteria sarà lunga circa 1 chilometro e avrà due corsie per una larghezza totale di 9 metri. Inoltre la cosiddetta “tangenziale” attraverserà il torrente Tasso, il cui letto nel frattempo è stato abbassato, ad un livello assai inferiore rispetto ai progetti precedenti, procurando così un impatto ambientale contenuto.
Assessore Bassi: “Entro fine gennaio sarà pronta tutta la documentazione tecnica alla quale seguirà il progetto definitivo. La fase più lunga riguarderà gli espropri che precederanno il progetto esecutivo e la gara d’appalto prevista entro la fine del 2011. Gli stanziamenti complessivi, e finalmente tutti disponibili, sono di 1milione e 548mila euro”.
Sindaco Sandri: “Ringraziamo la Provincia per aver preso in mano un progetto che Caprino attende da ben oltre un decennio. Ora sarà possibile deviare soprattutto il traffico pesante e i mezzi agricoli che transitano dal centro. A guadagnarci sarà la vivibilità dell’intero territorio”.

Condividi ora!