Bilancio A22, utile pari a 80,3 milioni. Ai soci dividendi per 35,5 milioni

di Matteo Scolari
Si è riunita l'Assemblea dei soci dell'Autostrada del Brennero, la gestione finanziaria chiude l'anno con 31,8 milioni. Nominati due nuovi membri del CdA.

L’Assemblea dei Soci di Autostrada del Brennero ha approvato questa mattina il bilancio 2023, deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Società lo scorso 17 maggio. Il bilancio si è rivelato estremamente positivo, evidenziando un’annata di successo su vari fronti.

Risultati economici e sicurezza

Il 2023 ha visto Autostrada del Brennero registrare un utile di 80,03 milioni di euro, con 5,2 miliardi di chilometri percorsi. Questo incremento ha comportato un aumento del 1,71% del fatturato da pedaggi lordi e un notevole +14,31% degli introiti dalle aree di servizio. La gestione finanziaria ha raggiunto eccellenti performance, chiudendo l’anno con un risultato positivo di 31,8 milioni di euro. Nonostante l’intenso traffico, la sicurezza si è mantenuta su livelli altissimi, con un tasso di incidentalità globale di 15,44 punti, quasi la metà della media nazionale.

Distribuzione dei dividendi e investimenti futuri

L’Assemblea ha approvato la distribuzione dei dividendi, con un valore di 23 euro per azione, per un totale di 35,3 milioni di euro, pari al 44% dell’utile. Di questi, 30,2 milioni sono destinati agli enti pubblici, che rappresentano l’85,7% della compagine societaria. Alessia Rotta, Vicepresidente di Autostrada del Brennero, ha espresso orgoglio per i risultati raggiunti e per l’impatto positivo sui territori attraversati dall’autostrada.

Commenti dei dirigenti

Diego Cattoni, Amministratore Delegato di Autostrada del Brennero, ha illustrato ai Soci i momenti salienti dell’anno, sottolineando come la Società sia riuscita a mantenere un forte impulso propulsivo nonostante il contesto geopolitico internazionale instabile. «I valori registrati nel bilancio 2023 rappresentano dei record che testimoniano le potenzialità della Società nei numerosi investimenti previsti», ha dichiarato Cattoni.

Arno Kompatscher, Presidente della Regione e della Provincia Autonoma di Bolzano, ha lodato la gestione eccellente della Società, nonostante le sfide legate al rinnovo della concessione. Maurizio Fugatti, Presidente della Provincia Autonoma di Trento, ha evidenziato come i primi dati del 2024 confermino l’ulteriore crescita della Società, ribadendo la necessità di procedere rapidamente con gli investimenti previsti in chiave di sostenibilità.

Progetti e iniziative sociali

Nel corso del 2023, Autostrada del Brennero ha investito 62,3 milioni di euro in manutenzioni e 37,5 milioni di euro in nuovi investimenti, con un incremento dell’1,9% rispetto al 2022. La Società ha inoltre sostenuto iniziative sociali, donando un ambulatorio mobile e sei ecografi alla Lilt e contribuendo con 150.000 euro al progetto “Trento Capitale Europea del Volontariato”.

Nomine nel Consiglio di Amministrazione

L’Assemblea ha anche nominato due nuovi membri del Consiglio di Amministrazione: Giorgio Zanni, Presidente della Provincia di Reggio Emilia, e Diego Binelli, in sostituzione del dimissionario Raffaele De Col, nominato Direttore Generale della Provincia di Trento.

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!