Venditalia, la fiera del vending parla anche veronese

di Matteo Scolari
L’evento è in programma da mercoledì 15 a sabato 18 maggio 2024 nel quartiere Fieramilano a Rho, con 300 espositori per il 34% esteri provenienti da 32 Paesi. Tra gli espositori anche 7 aziende dalla provincia di Verona.

La città di Verona si conferma nuovamente all’avanguardia nel settore della distribuzione automatica con la partecipazione di sette aziende locali a Venditalia 2024, l’evento internazionale leader del settore, in programma dal 15 al 18 maggio al Fieramilano a Rho. Altromercato Impresa Sociale, Alturas Sistemi, Frescofrigo, Italbedis, Melegatti 1894, Nova Distributori Automatici e Zonzini si apprestano a mostrare le loro innovazioni in un contesto di grande visibilità internazionale.

Quest’anno, Venditalia mette in evidenza l’importanza dell’innovazione tecnologica e della sostenibilità. Il presidente di Venditalia Servizi, Ernesto Piloni, sottolinea l’alto livello di digitalizzazione e l’attenzione verso soluzioni sostenibili che caratterizzeranno l’evento. Le aziende veronesi presenti sono pronte a mostrare come l’integrazione tra tecnologia avanzata e responsabilità ambientale possa creare un impatto significativo nel settore.

L’evento vedrà la partecipazione di 300 espositori, di cui il 34% proviene dall’estero, evidenziando l’importanza crescente di Venditalia come piattaforma globale per il networking e lo scambio di idee innovative. La presenza delle aziende di Verona testimonia l’importanza del distretto locale nella produzione di soluzioni avanzate per il vending e il servizio di caffè ufficio, settori in cui l’Italia è leader europeo con oltre 830 mila macchine distributive.

Oltre alle novità tecnologiche, Venditalia 2024 si impegna attivamente nella riduzione dell’impronta carbonica, avviando iniziative di sostenibilità che mirano a un impatto ambientale minore, in linea con le nuove politiche ambientali globali.

La partecipazione delle aziende di Verona a Venditalia non è solo una vetrina per i loro prodotti, ma anche un’opportunità per riaffermare l’importanza della sostenibilità e dell’innovazione nel settore del vending. Con una forte rappresentanza locale, la città di Verona dimostra ancora una volta il suo impegno verso un futuro più verde e tecnologicamente avanzato.

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!