Volkswagen Group Italia, attivata una raccolta di pile esauste e piccoli RAEE 

di Matteo Scolari
In occasione della scorsa Giornata mondiale della Terra, nella sede della multinazionale di Verona sono stati installati dei raccoglitori per i collaboratori delle aziende del Gruppo.

Volkswagen Group Italia, in linea con il suo impegno per la sostenibilità ambientale, ha promosso un’iniziativa significativa presso la propria sede a Verona. In occasione della Giornata Mondiale della Terra dello scorso 22 aprile, l’azienda ha organizzato due giornate dedicate alla raccolta e al riciclo di pile esauste e RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

L’evento ha coinvolto attivamente i collaboratori delle Aziende del Gruppo presenti a Verona, tra cui MAN Truck & Bus Italia, Volkswagen Financial Services Italia e Digilab Italia. Grazie alla collaborazione con i Consorzi Erion Energy ed Erion WEEE, e con il supporto tecnico di AMIA Verona, è stato possibile organizzare una raccolta efficiente e consapevole di questi materiali.

I risultati ottenuti sono stati significativi: sono stati raccolti 80 kg di pile esauste e 280 kg di RAEE. Questo impegno ha permesso di risparmiare 953 kWh di energia elettrica, dimostrando l’importanza di gestire correttamente i rifiuti elettronici per ridurre l’impatto ambientale.

Il CEO di Volkswagen Group Italia, Marcus Osegowitsch, ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa nel contesto della strategia “regenerate+”, che promuove un approccio circolare all’uso delle risorse e alla gestione dei rifiuti. Ha inoltre evidenziato il valore della sensibilizzazione interna sul corretto conferimento e riciclo di questi materiali, incoraggiando tutti i collaboratori a partecipare attivamente a iniziative di questo tipo.

Laura Castelli, Direttore Generale di Erion Energy, ha commentato l’importanza della sensibilizzazione sul corretto conferimento delle pile esauste, sottolineando il ruolo fondamentale dell’informazione e della conoscenza nel promuovere un cambiamento efficace delle abitudini.

Roberto Bechis, Presidente di AMIA Verona, ha evidenziato il ruolo cruciale delle istituzioni nel supportare e promuovere iniziative di sensibilizzazione ambientale come quella promossa da Volkswagen Group Italia.

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!