Prestiti online: è più facile richiederli

di admin
In un mondo in cui il business corre veloce i finanziamenti diventano 4.0: smart, comunicazione fluida e gestione semplificata. Rimangono la scelta vincente per chi vuole comprare casa o guidare una nuova auto

Il desiderio di poter abitare una nuova casa o di poter acquistare l’automobile dei propri sogni molto spesso passa anche per l’istituto finanziario. L’esigenza di ottenere una immediata disponibilità di denaro o semplicemente una liquidità maggiore rispetto alle proprie possibilità finanziarie può essere soddisfatta da istituti di credito o comunque da società che si occupano esclusivamente di questo.

A cosa servono

Coloro che non hanno una capiente disponibilità economica sicuramente potranno più facilmente avvertire la necessità di chiedere un prestito. Il primo approccio con le suddette società che eroganofinanziamenti avviene all’interno di una sede fisica generalmente, tuttavia, negli ultimi tempi si è potuto assistere ad un’inversione di tendenza che ha portato la clientela a richiedere prestiti online, su portali di comparazione, come per esempio quello di PrestitiOnline.it, dove è possibile richiedere una panoramica generale delle offerte proposte dai principali istituti di credito italiani.

Quali sono le finalità più richieste

Richiedere prestiti personali per finanziare un’attività, privata o professionale, oppure per ottenere semplicemente liquidità non fa la differenza dal punto di vista del finanziatore, ma sicuramente consente di individuare le aree di mercato più gettonate e sulle quali andrà a focalizzarsi l’attenzione finanziaria in un certo periodo. Basti considerare che nell’arco di tempo che va dal 2019 al 2022 le principali richieste di finanziamento hanno avuto ad oggetto la mera liquidità.
In sostanza, i clienti, prevalentemente privati, hanno avuto bisogno di liquidità per fronteggiare spese o compiere piccoli o grandi acquisti. Non da meno sono state le richieste finalizzate ad ottenere prestiti personali con lo scopo di compiere ristrutturazioni edilizie, volte anche ad efficientare i sistemi domestici. L’introduzione, avvenuta nell’ultimo biennio, di bonus governativi finalizzati ad incentivare le ristrutturazioni edilizie ha impattato sicuramente sulla crescita della richiesta di prestiti personali aventi il medesimo scopo. Stazionaria rimane, invece, la posizione relativa all’acquisto di un’automobile, molto spesso usata, nonché di moto o camper. Un lieve calo ha subito anche la richiesta di prestiti personali mirati a salvaguardare la salute con riferimento alle spese mediche.

Convenienza dello sceglierlo online

Decidere di richiedere prestiti personali comporta un certo impegno e recarsi presso la sede indicata implica, dunque, uno sforzo aggiuntivo. Per questo motivo, c’è chi preferisce rimanere comodamente seduto a casa, davanti ad un computer e cliccare sul sito di interesse, magari dopo aver valutato una serie di offerte ed occasioni. L’utilità di richiedere prestiti online non è limitata al comfort del proprio divano, ma si estende anche alle tempistiche nella risposta. I canali digitali consentono, infatti, una comunicazione molto più fluida e snella, capace di acquisire immediatamente tutti i dati necessari a compiere un’analisi dedicata al caso, per poi ottenere una risposta in tempi decisamente più brevi. La percentuale di utenti disposti a richiedere finanziamenti secondo le modalità virtuali è cresciuta in maniera esponenziale, soprattutto in occasione della recente pandemia. Molti hanno potuto verificare più da vicino la velocità con cui il canale telematico riesce a soddisfare esigenze di vario tipo, non ultima proprio quella relativa alla richiesta di prestiti personali. La convenienza di chiedere prestiti online rimane imbattuta da qualsiasi altra modalità proprio perché i canali digitali consentono di ottenere servizi con un’efficienza prima impensabile.

Condividi ora!