Evviva! Salvini finalmente propone il referendum sulla legittima difesa

di admin
Non solo lui anche Fratelli d'Italia ha capito che il tema è di quelli in cui occorre fa intervenire il popolo sovrano. La proposta di legge che ha avuto il via libera da una ramo del parlamento è inutile, peggiora le cose e scritta male, finendo per ridicolizzare chi la proposta e sostenuta. Diamo atto…

Sarebbe ora di prepararsi tanto la legge o abortirà o sarà peggiorativa stante ciò che si intravede. Invece, il tema, è di quelli che vedono i cittadini da una parte e lo Stato dall’altra, con i magistrati, dulcis in fundo, che attraverso i loro organi politici affossano la bozza di legge ( fa solo confusione), e aggiungono più o meno palesemente che il popolo bue non capisce questi temi. Sarà anche vero ma in una democrazia il popolo detta le regole e loro dovrebbero pronunciare le leggi in nome del Popolo Italiano che, in quanto tale, capisce sempre per definizione. Ed allora, quale migliore occasione di sfruttare il referendum abrogativo. Forza Salvini, poche parole e avanti coi fatti, proponi un quesito, tanto basta eliminare tre paroline dal testo dell’attuale art. 52 c.p. ed il gioco è fatto, la difesa sarà sempre legittima e basta. E non proporzionata, o turbata, o di notte , o dopo il crepuscolo, ovvero di giorno o con le luci a giorno, ecc. Che casino!

Condividi ora!