Veneto, volano le ricerche sul web

di admin
Turismo in crescita per le festività natalizie, i paesi più interessati secondo momondo

Veneto, una regione di grande fascino, in grado di attrarre visitatori da ogni parte del mondo.


Il sito internazionale di ricerca viaggi e voli low cost momondo.it ha analizzato le ricerche di voli effettuate dagli utenti del sito negli ultimi tre mesi, ponendole a confronto con quelle realizzate nello stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato è positivo, ed evidenzia una crescita complessiva per la regione del 33%.


Trend in crescita per tutti gli scali, con Venezia in vetta con un +32% rispetto allo scorso anno. In seconda posizione Verona, al +30%, seguita da Treviso, +13%. In attesa delle vicine festività natalizie, dati che sembrano confermare una capacità attrattiva dell’area particolarmente forte in questo periodo dell’anno.


Oggetto di interesse per le rinomate località montane, la regione in questo periodo offre il suo meglio, vestendosi a festa con addobbi, luminarie e mercatini natalizi. Ma quali sono i paesi che più di altri stanno pensando al Veneto per il prossimo viaggio?


Venezia tra cultura e grandi eventi

Da sempre al centro dell’attenzione del turismo mondiale, Venezia regala in questo periodo un’atmosfera indimenticabile, con grandi alberi di Natale, installazioni all’aperto e grandi eventi in piazza. Tra i diversi paesi, è la Gran Bretagna a segnare il maggiore balzo in avanti, con un +54%. Forte l’attenzione degli Stati Uniti, da cui si registra un +37% di ricerche voli, a testimonianza di un legame particolare con gli americani.


Una città in cui è anche possibile mangiare bene spendendo poco, testando la tradizione culinaria della regione. E poi, vivere la stagione in tutta la sua pienezza, imbattendosi in grandi eventi all’aperto, come LOVE 2016 a Capodanno, o in sofisticate installazioni, come il grande albero di vetro a Murano. Tra i primi dieci paesi per numero di ricerche nell’anno in corso anche la Federazione Russa, qui al +7%.
Verona e i classici mercatini natalizi

E, per gli amanti del romanticismo, come perdersi quella che fu la patria di Romeo e Giulietta? In questo periodo Verona si ricopre di colori, con il festoso mercatino che anima il centro storico, tra i migliori in Italia. Ancora una volta è la Gran Bretagna a crescere di più, con un aumento di ricerche del 70%. Una percentuale particolarmente alta per i britannici, superiore a quella riscontrata sugli altri scali.


Ma è l’intera Europa a guardare con forte interesse verso quest’area. Tra gli altri, Svezia, +42%, e Spagna, +39%, guadagnano una seconda e una terza posizione per percentuale di incremento. Tra le attrazioni della zona in questo periodo, il Villaggio di Natale di Bussolengo, il più grande mercatino natalizio al coperto in Italia, facilmente raggiungibile dal capoluogo di provincia.


Treviso nel segno della tradizione

Un buon risultato anche per lo scalo di Treviso, per cui ancora una volta è la Gran Bretagna a crescere di più. Anche in questo caso, incremento sostenuto per i britannici, qui al +64 %. Un punto d’arrivo strategico per raggiungere alcune delle località più quotate del turismo sciistico a livello nazionale, tra cui Cortina d’Ampezzo.


Ma la Regina delle Dolomiti non è l’unica attrazione dell’area. Lo sanno bene, tra gli altri, portoghesi e svedesi, rispettivamente al +36% e al +21%. Pronta ad accoglierli è anche la stessa Treviso, arricchita nel suo centro storico di otto lampadari in classico stile veneziano, rigorosamente prodotti in zona. Un’atmosfera fiabesca, in cui immergersi in attesa del nuovo anno.

Condividi ora!