CITTA’ METROPOLITANA VENEZIA. FORCOLIN: SENSINI PIU’ VOTATO BEL SEGNALE DI VISIONE AMPIA DEI COMPITI DEL NUOVO ENTE

di admin
“Ritengo sia un ottimo segnale che Massimo Sensini, sindaco di un comune come Fossalta di Piave, risulti il più votato nella tornata elettorale per scegliere i 18 membri che formeranno il consiglio della Città Metropolitana. L’alta affluenza – l’80% circa dei 684 tra sindaci e consiglieri comunali di Venezia e dei comuni della provincia –…

Ad esprimere il proprio plauso per l’esito del voto di ieri sulla composizione della nuova Città Metropolitana è il vicepresidente della giunta regionale Gianluca Forcolin, che ha anche la delega agli enti locali e alle funzioni metropolitane e che ha sostenuto la candidatura di Sensini.

“Voglio esprimere buon lavoro a tutti gli eletti – aggiunge Forcolin – che sono ora chiamati a individuare anzitutto le regole per l’azione della Città Metropolitana. Sensini, in quanto consigliere più votato, avrà la maggiore responsabilità nel rappresentare tutta quella parte della realtà territoriale che non è Venezia. E’ bello vedere come il sindaco Fossalta di Piave abbia raccolto il voto ponderato di tutte le fasce di comuni coinvolti, da quelli più piccoli a quelli di dimensioni maggiori. E’ la migliore garanzia che all’interno del consiglio della Città Metropolitana saranno affrontate con cognizione di causa le problematiche diversificate di un territorio nella sua articolazione complessiva”.

“Mi sono sentito proprio oggi con il Sindaco Brugnaro – conclude Forcolin – e ci siamo accordati per un incontro da tenersi subito dopo la pausa di ferragosto per delineare un percorso di lavoro che possa essere costruttivo ed a garanzia delle aspettative del territorio e della Regione Veneto“.

Condividi ora!