La “Famiglia Marchigiana” festeggia Giuseppe Verdi. Il 16 novembre 2013, grande concerto e sfilata d’abiti d’epoca nella Sala Maffeiana.

di admin
Le Marche hanno radici anche a Verona e nel Veneto, con la cultura e le loro tradizioni. Le rappresentano un folto gruppo di concittadini, legati fra loro nella nota associazione della ­“Famiglia Marchigiana” –

www.famigliamarchigiana.it – che, fondata nel 1985, ha lo scopo di mantenere vivi i legami fra Marchigiani e fra questi e la loro terra d’origine, mirando alla propria integrazione nel tessuto sociale e nella realtà culturale ed economica veronese e veneta.
In tale quadro, la Famiglia Marchigiana è molto attiva nell’organizzare eventi, che bene la rappresentino a Verona e che, al tempo, facciano conoscere l’eccellente realtà delle Marche nella nostra città. Fra le manifestazioni di quest’anno, emerge vigorosamente il “Concerto d’Autunno”, dedicato a Giuseppe Verdi (1813-1901), nel bicentenario della sua nascita, annunciato ufficialmente dal presidente della Commissione Cultura del Comune di Verona, avv. Rosario Russo, e dalla presidente della Famiglia Marchigiana, Bianca Bosdari. Il concerto, che offrirà l’ascolto delle più note arie operistiche, avrà luogo sabato 16 novembre, presso la veronese Sala Maffeiana, a cura del Coro San Carlo di Pesaro, diretto dal M° Salvatore Francavilla. Seguirà un’interessante e variopinta sfilata di abiti d’epoca (1600-1700), originali e confezionati a mano, curata dalla Sartoria Teatrale “Arianna”.
Ecco: le Marche si presentano, si fanno conoscere, amano Verona, hanno già creato e creano contatti ed amicizia, raccontando la loro identità, la loro tradizione, la loro storia, la loro cultura, che è anche modo di vita, arte, ottimo paesaggio, azzurro mare compreso, e validissima gastronomia.

Condividi ora!