Crisi? Quando non si hanno idee, servono tanti soldi!

di admin
Quando non si ha il coraggio di innovare, quando non si hanno idee nuove da proporre, non perchè manchi l'intelligenza ola cultura, ma perchè queste sono imbrigliate da mille vincoli, da mille incrostazioni sociali, non si riesce più ad avviare la società per la strada della ripresa o per lo meno ad evitare quella che…

L’Italia, il governo Letta, giovane ma con idee e incrostazioni antiche, non ce la farà mai. Hanno tirato fuori un miliardo per la ripresa, si stima che vengano creati 250,000 posti di lavoro , o giù di li, ma sono posti di lavoro tarocchi, creati con un doping finanziario a cui, se restiamo nell’euro, non potremo mai far effettivamente ricorso se non dopo aver avuto il via libera da Bruxelles L’Europa dei popoli lo sa, ci hanno incastrato e ci rilascia qualche dose di metadone finanziario solo dopo infinite forche caudine. Noi intanto facciamo i brillanti, finanziamo la Grecia, la Spagna, le missioni all’estero, i caccia per far la guerra a chi?, eccetera, ecc.
Qualcuno tempo fa ha detto che abbiamo le idee ma non siamo noi che teniamo i cordoni della borsa. In realtà non abbiamo ne le une ne gli altri. Idee vere, nuove, sane, in giro per i palazzi del potere non ce ne sono. Quelle vere troverebbero applicazione e sarebbero vincenti e soprattutto troverebbero subito miliardi e miliardi ( di carta in giro per il mondo ce n’è!), ma stravolgerebbero l’equilibri sociale di molti potenti – imprenditori, banchieri dei soldi altrui, giornalisti e dirigenti della macchina statale – che oggi sono abbarbicati ai soldi pubblici da cui dipendono le loro attività decotte ed improduttive.
L’unica soluzione democratica è richiedere al popolo cosa ne pensa, e restringere il controllo vicino a chi paga. L’autonomia vera servirebbe da esempio a tanti e creerebbe una realtà democratica. Scriveteci se ne avete voglia, verona economia accetta volentieri osservazioni e critiche anche perchè il tema appare ineludibile, per noi e le prossime generazioni, invece di parlare solo delle prestazioni di Ruby rubacuore.

Condividi ora!