200° anniversario della nascita di Giuseppe Verdi (1813-1901). Una medaglia commemorativa da San Marino.

di admin
Oltre alla fama mondiale di cui gode la grande figura di Giuseppe Verdi, San Marino vuole evidenziare, con una eccellente medaglia in puro rame e finita in bronzo dorato con lumeggiatura, il rapporto che San Marino stessa ha intrattenuto con il grande Compositore.

Giuseppe Verdi fu, infatti, a San Marino nel 1857, dove fu iscritto all’albo dei Patrizi e dove una lapide lo ricorda nel Palazzo Pubblico. Fu richiesto a Verdi di stendere uno spartito per un inno nazionale sammarinese, ma l’Uomo di Busseto dovette rinunciare per la sua vecchiaia… A San Marino, si dice che Verdi ha saputo rivoluzionare musicalmente l’epoca del Risorgimento…
Il dritto della medaglia presenta un validissimo busto di Verdi. Il rovescio raffigura Nabucco con la scena degli schivi ebrei, che alzano le mani al cielo e le legende Va Pensiero e Sull’Ali dorate…
Il pezzo – bozzetto di Angelo Grilli – pesa 395 g ed ha una tiratura di 1000 esemplari.

Condividi ora!