CONSEGNA A FEVOSS DI QUATTRO NUOVI AUTOMEZZI PER IL PROGETTO “SOLIDARIETA’ IN VIAGGIO”

di admin
Sabato 22 settembre, alle 11, la Città dell'Auto Vicentini Spa di via Gardesane 49 ospiterà un altro evento celebrativo per il 25° anniversario di fondazione di Fevoss - Federazione dei servizi di volontariato socio-sanitario: la cerimonia di consegna di quattro automezzi Wolkswagen che la onlus veronese destinerà al progetto Solidarietà in viaggio.

Si tratta di mezzi attrezzati per il trasporto quotidiano di persone giovani e anziane, anche con disabilità temporanea o permanente, bisognose di essere accompagnate in centri di cura pubblici e privati oppure nei luoghi di lavoro, studio o svago. Quello del trasporto è un problema particolarmente sentito tra la popolazione, soprattutto in un periodo di difficoltà economiche come quello attuale, cui Fevoss dedica la propria attenzione già dal 1992, quando ricevette in dono il primo pulmino da parte dell’Associazione Lady Circle.
Alla cerimonia di consegna dei nuovi veicoli parteciperanno i protagonisti di questo indispensabile servizio, ovvero i volontari autisti e accompagnatori di “Solidarietà in viaggio”, insieme ai benefattori che con la loro generosità hanno contribuito ad ampliare il parco automezzi della onlus per offrire un aiuto più ampio alla cittadinanza scaligera. Saranno presenti: il vescovo di Verona monsignor Giuseppe Zenti, Adriana Vicentini della Concessionaria Vicentini, rappresentanti di Fondazione Cariverona, Banca Popolare di Verona, Regione Veneto e Fevoss. La giornata offrirà inoltre l’occasione per ringraziare la straordinaria figura di una volontaria della onlus, la signora Augusta Poldi, con il suo lascito testamentario in favore della onlus e un anonimo cittadino che ha voluto ricordare, con il dono di un automezzo, l’amico e volontario di Fevoss Riccardo Zanetti.

Condividi ora!