TURISMO SOCIALE: APERTE LE ISCRIZIONI ALLE GITE PER LA TERZA ETA’ A SETTEMBRE E OTTOBRE

di admin
Sono aperte le iscrizioni alle gite promosse nei mesi di settembre e ottobre dall’assessorato al Turismo sociale per i residenti nel Comune di Verona che abbiano compiuto 60 anni (per le coppie almeno uno dei coniugi deve essere ultrasessantenne).

Il programma delle iniziative è stato presentata questa mattina dall’assessore al Turismo sociale Marco Giorlo, per il quale “si tratta di occasioni di svago apprezzate ed attese dai cittadini veronesi che, anche nelle passate edizioni, hanno sempre dimostrato un grande interesse partecipando numerosi a tutte le proposte offerte”. In programma prevede: il 18 settembre e il 2 ottobre le uscite “Isola del Garda, quota di partecipazione 40 euro – posti disponibili 100; il 19 settembre e il 3 ottobre le visite al “Castello di San Pelagio”, quota di partecipazione 30 euro – posti disponibili 100; il 20 settembre ed il 4 ottobre la “Navigazione sul Sile”, quota di partecipazione 50 euro – posti disponibili 200. La quota di partecipazione comprende viaggio in pullman gran turismo, pranzo, ingressi, visite guidate e navigazione quando previsto. Il ritrovo è in via Pallone 7. Prevista per il 25 settembre la gita a “Gardaland”, con 500 posti disponibili; la quota di partecipazione è di 30 euro e comprende viaggio in pullman con partenza dalle Circoscrizioni e da via Pallone, ingresso al parco e pranzo. Infine, dall’1 al 4 ottobre e dal 5 all’8 ottobre si terrà l’iniziativa “Naturalmente Maremma” con minicrociera alle isole del Giglio e di Giannutri e visita guidata ai borghi di Sovana e Pitigliano. I posti disponibili sono 80. La quota di partecipazione di 380 euro a persona, comprende viaggio in pullman, pernottamento, pasti e visite. Il ritrovo per la partenza sarà in via Pallone 7. Il programma completo delle gite è disponibile nella sede dell’Ufficio Turismo Sociale, in via Adigetto 10 – Palazzo Anagrafe, aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 12. Informazioni allo 045 8077056 – 8077472 o sul sito del Comune di Verona.

Condividi ora!