Giovedì 16 giugno presentazione libro “Quando hanno aperto la cella”

di admin
Il politico e sociologo Luigi Manconi sarà a Verona con la coautrice Valentina Calderone, giovedì 16 giugno alle ore 18, nella sala Morone del convento di San Bernardino, per presentare il nuovo libro “Quando hanno aperto la cella” edito da Il Saggiatore.

L’incontro è promosso dalla Garante delle persone private della libertà personale del Comune di Verona Margherita Forestan con il patrocinio dalla Presidenza del Consiglio comunale e del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Verona. “Si tratta di un rapporto critico e lucido su alcuni casi di abuso di potere compiuti da appartenenti alle forze dell’ordine –spiega Forestan- che, non sufficientemente chiariti, hanno portano al risultato di mancare l’individuazione dei colpevoli e  di gettare discredito in chi, con coraggio, compie quotidianamente il proprio lavoro. Un confronto tra lo scrittore e i responsabili delle Istituzioni potrà favorire quel dialogo indispensabile a dare ai cittadini tutti la certezza che davvero la responsabilità penale è sempre del singolo, vesta o meno una divisa”. All’incontro partecipano il presidente del Consiglio comunale di Verona Pieralfonso Fratta Pasini, il Procuratore aggiunto di Verona Angela Barbaglio, la Direttrice del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Verona Donata Gottardi e  il Presidente della Conferenza Regionale Volontariato e Giustizia Maurizio Mazzi. L’incontro sarà animato da musiche e letture a cura di Hamza Sallemi e Vincenzo Todesco. Prima della presentazione a San Bernardino, alle ore 17 gli autori saranno ospiti della libreria Gheduzzi Giubbe Rosse, in Corso Santa Anastasia 7, per la firma delle copie.

Condividi ora!