“Prendiamoci cura dell’acqua”

di admin
Uno spot per la salute del bene comune più prezioso.

Oggi, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, il presidente della Provincia di Verona Giovanni Miozzi ha presentato il concorso “Prendiamoci cura dell’acqua”.
Erano presenti: Alberto Tomei, presidente dell’Azienda Gardesana Servizi; Giovanni Pontara, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Verona; Annalisa Tiberio, responsabile Interventi Educativi, Ufficio scolastico di Verona.
Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare bambini e ragazzi al rispetto dell’acqua. Saranno chiamati a creare, come autori e protagonisti, uno spot per la salute del bene comune più prezioso. Sarà premiato lo spot più accattivante e originale.
Presidente Miozzi: “Prende il via oggi il nuovo progetto ‘Prendiamoci cura dell’acqua’, un’iniziativa che, ancora una volta, dimostra la sensibilità da sempre dedicata dai Palazzi Scaligeri al nostro territorio. L’acqua è il bene comune più prezioso ed è fondamentale imparare a farne un consapevole e buon uso. E’ un messaggio positivo e importante che la Provincia condivide e appoggia con orgoglio. L’idea di un concorso che coinvolga i ragazzi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie è un modo originale ben studiato per diffondere comportamenti virtuosi tra le nuove generazioni, più attente e sensibili ai bisogni dell’ambiente”.
Alberto Tomei: “Con questo concorso originale e divertente vogliamo proporre un percorso formativo alternativo che sensibilizzi i ragazzi sull’importanza di avere cura di un bene prezioso come l’acqua e allo stesso tempo anche dell’ambiente e di tutto il nostro territorio. Gli alunni  saranno direttamente coinvolti nella realizzazione di foto, disegni e video: le idee più interessanti e innovative saranno utili a promuovere comportamenti corretti nei confronti dell’acqua. Siamo convinti che il processo di sensibilizzazione possa essere ancora più efficace se partirà dalle nuove generazioni, più abili nel diffondere messaggi positivi come questo”.
Giovanni Pontara: “Con l’Azienda Gardesana Servizi si è da subito creata un’ottima intesa che ha permesso di realizzare nel tempo una solida collaborazione. Abbiamo patrocinato e sostenuto con interesse tale iniziativa a favore dell’ambiente e in particolare dell’acqua, un bene prezioso da conoscere e tutelare. È importante per i ragazzi essere protagonisti di un progetto così originale che stimola la loro creatività e che permette una continuità educativa nelle nuove generazioni. Come scuola siamo sempre in prima linea per la promozione di iniziative che diffondano nuove consapevolezze nei nostri alunni”.

Condividi ora!