Start up del roadshow internazionale di Verona & Lago di Garda Convention Bureau

di admin
PRESS RELEASE- 30 novembre 2010 .

Prima tappa: EIBTM Barcellona.
Decolla all’EIBTM di  Barcellona il lancio internazionale di Verona & Lago di Garda Convention Bureau, che proseguirà con altre tappe estere nel corso del 2011. Il Convention Bureau della provincia di Verona, società consortile no profit, ha come mission la promozione, lo sviluppo ed il posizionamento dell’intero territorio scaligero quale sede vocata ed accreditata per accogliere qualsiasi richiesta del turismo congressuale, dei viaggi di incentivazione e degli eventi aggregativi di grande dimensionalità e prestigio.
Un assetto istituzionale che nella sua composizione non può che rimarcare la solidità della struttura e della sua comprovata esperienza ed operatività nel comparto dell’industria turistica: Veronafiere e Camera di Commercio, Aeroporto Valerio Catullo di Verona Spa, il Consorzio di Promozione Turistica Verona TuttIntorno e il Consorzio di Promozione Turistica Lago di Garda è.
Visione chiara di un potenziale elevato, ad oggi solo parzialmente espresso nel settore, la esprime il Presidente Diego Briani "Verona ed il Lago di Garda, grazie alla loro posizione geografica strategica, alle nuove infrastrutture progettate per accogliere grandi eventi, alla economicità rispetto alle principali destinazioni e ad un territorio dove storia, arte, cultura si intrecciano in un affascinante connubio, sono destinate ad assumere una posizione di leadership nel panorama congressuale italiano."
Una leadership indiscussa della Meeting industry convalidata da cifre significative : una capacità congressuale complessiva di 40.000 posti, 400 sale in centri congressuali, dimore e sedi storiche, hotel e location alternative, 70  Musei, 55.000 camere tra esercizi alberghieri ed extra alberghieri, quasi 500 ristoranti e 110 cantine vinicole che raccolgono i brand più quotati del panorama enologico mondiale, 35 manifestazioni fieristiche di livello internazionale con 1.300.000 visitatori,  e una dinamicità infrastrutturale rilevante che conta 35.000 voli aerei ogni anno con 3.000.000 passeggeri transitati dall’aeroporto internazionale di Verona "Valerio Catullo" e circa 60 destinazioni collegate con voli diretti, oltre 300 treni ogni giorno per un totale di 25.000.000 di transiti anno.
Numeri che poggiano su fondamenta solide di una filiera attiva e sinergica di realtà del comparto turistico tradizionale e nello specifico settore incoming ed incentive, in grado di rispondere a qualsiasi tipologia di richiesta e rispondenti a specifici parametri di qualità, che vengono certificati e monitorati costantemente; il Verona Red Carpet Excellence Club, "un tappeto rosso metaforico, un percorso privilegiato che i nostri clienti potranno seguire per organizzare i loro eventi", conclude il Presidente.

Condividi ora!