Giovedì 18 novembre in Gran Guardia gli Oscar del ciclismo

di admin
Si svolgerà giovedì prossimo, 18 novembre, alle 20 in Gran Guardia gli la serata degli Oscar del Ciclismo, manifestazione organizzata da Cycling Real Time e Tutto Bici in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Verona.

L’evento, presentato questa mattina dall’assessore allo Sport Federico Sboarina insieme a Fabio Rodella di Rodella Foto&Video, Pier Augusto Stagi di Tutto Bici e Stefano Salieri di Rossi Pubblicità, sarà trasmesso in diretta televisiva su Rai Sport 1. Durante la serata verranno premiati i migliori atleti della stagione appena conclusa, rappresentanti di ogni categoria dagli esordienti ai professionisti. “Dopo aver recentemente ospitato il test match di rugby, i mondiali di pallavolo e soprattutto la tappa conclusiva del Giro d’Italia – ha commentato l’assessore – questa serata rappresenterà il degno completamento di un periodo che ha visto la nostra città in prima linea nel panorama dello sport nazionale ed internazionale, oltre che una maniera per festeggiare la chiusura dell’intera annata agonistica”. Nel corso dell’iniziativa sarà premiato Vincenzo Nibali come “miglior professionista italiano”, per la vittoria ottenuta nella Vuelta España e il terzo posto nel Giro d’Italia. Un riconoscimento speciale sarà dedicato al veronese Ivan Basso e altri riconoscimenti verranno rivolti a numerosi atleti veneti: i vicentini Enrico Battaglin (miglior Under 23) e Federcio Zurlo (Allievi), i veneziani Paolo Simion (Juniores) e Andrea Zorzetto (Esordienti I° anno) ed il veronese Gianmarco Begnoni (Esordienti II° anno). Con loro sul podio anche i begamaschi Federico Rocchetti (Élite) e Rossella Ratto (Donne Junior), la bolognese Natasha Grillo (Donne Allieve) e la milanese Sara Wackermann (Donne Esordienti). Stefano Zanatta della Liquigas Doimo, riceverà invece il premio Ennio Piscina per il miglior direttore sportivo dell’anno. Presenti anche alcuni ospiti d’onore come il jazzman Gigi Cifarelli, il comico dei Fichi d’India Bruno Arena, il campione del mondo di paraciclismo Fabrizio Macchi e Linus, dj e direttore artistico di Deejay Tv, Radio Deejay, Radio Capital e M2o che riceverà il premio “personalità dell’anno”.

Condividi ora!