Rettifica all’articolo “Gentile contribuente, ti spetta un rimborso fiscale: mandami via fax le tue coordinate bancarie. Attenzione, può essere una truffa”

di admin
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la seguente richiesta di precisazione che riteniamo doverosa verso degli ignari professionisti che sono stati loro malgrado coinvolti in un moderno tentativo di truffa elettronica che sfrutta per scopi illeciti dati immessi in rete per ragioni utili. Con l’occasione raccomandiamo a tutti i nostri lettori di essere prudenti quando in social…

Spettabile VeronaEconomia.it,
scrivo a nome e per conto dei dott.ri Daniele Fezzardi e Alberto Venturini, comproprietari e titolari del dominio internetwww.taxandvat.com <http://www.taxandvat.com>. Sul vostro sito internet è stato pubblicato un articolo relativo al predetto sito, nel quale si avverte il lettore che sono state inviate delle mail che, assicurando un rimborso Iva, richiedono al destinatario di fornire i dati della carta di credito.
Il contenuto del Vostro articolo è corretto e la descrizione dei fatti puntuale eccetto per il riferimento al sito taxandvat.com. I miei clienti non hanno alcuna responsabilità nella truffa perpetrata ed anzi sono persone offese dal reato. Mi hanno incaricato di redigere una denuncia per truffa nei confronti di ignoti che verrà depositata lunedì 15.11.2010 alla Polizia postale di Brescia.
Vi chiedo pertanto di rettificare il Vostro articolo nella parte in cui si riferisce al sito internet taxandvat in quanto totalemte estraneo alla truffa descritta.

Condividi ora!