Piove sul Motor City e dintorni.

di admin
Speriamo che i recenti disastri che le piogge autunnali hanno fatto su verona e dintorni, oltre che sul resto d’Italia, facciano pensare i nostri autorevoli esponenti politici che a tutto spiano sostengono il progetto cementificatore della MOTOR City.

Un  progetto prima di tutto dannoso  che non porta utilità ne lavoro  ma, in compenso, rovina assieme a tutte le altre cementificazioni selvagge il territorio contribuendo  non poco  ad appesantire una situazione che  solo a volte nella mente di questi signori si affaccia. Poiché ci sono anche molti  amministratori pubblici che non  vedono di  buon occhio questa immane opera che  renderà sul lastrico  molte famiglie ora indipendenti per renderne solo alcune  dipendenti, credo sia il  momento  buono per farci  un  pensierino. Se anche il nostro giornale   locale per eccellenza titolava sulla necessità  di non finire sott’acqua  e di prestare attenzione ai piani regolatori, credo che sia ora liberare risorse  per  un  progetto che anche alla luce del prossimo Expo dia visibilità mondiale a Verona ed al suo territorio senza consumarne altro,  perché anche questa attività contribuisce  ad aumentare i disastri  ambientali come  quelli odierni.

Condividi ora!