Deceduta 30enne di San Pietro In Cariano dopo incidente in tangenziale

di admin
Una ragazza di 30 anni di San Pietro In Cariano ha perso la vita questa mattina a seguito di un incidente stradale verificatosi alle 4.15 sulla strada regionale n. 62 della Cisa, la tangenziale che collega San Pietro a Verona Nord.

L’incidente è avvenuto poco dopo lo svincolo sulla regionale 11 in direzione di Peschiera: è qui che, per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia municipale, la giovane è uscita di strada sul lato destro, ha urtato il guardrail e dopo alcuni testacoda è rientrata sulla carreggiata. L’auto si è capovolta e la ragazza è rimasta bloccata al suo interno. I primi ad intervenire sono stati due carabinieri in servizio che stavano transitando in zona, che hanno subito allertato la loro centrale operativa ed i soccorsi; soltanto i vigili del fuoco sono però riusciti ad estrarre dall’abitacolo la giovane, ormai senza vita. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari di VeronaEmergenza e gli agenti della Polizia municipale per i rilievi di legge. La giovane deceduta questa mattina è la 19ª vittima di incidenti stradali accaduti nel comune di Verona dall’inizio dell’anno, ai quali si aggiungono due scontri avvenuti in seguito a malore del conducente.

Condividi ora!