Coldiretti Verona celebra la Giornata del Ringraziamento sabato 30 ottobre, in Duomo a Verona

di admin
Il vescovo Zenti celebrerà la Santa Messa alle 18,30.

“Tu apri la mano e sazi il desiderio di ogni vivente”. Non c’è eucarestia senza la dedizione del mondo rurale che con noi condivide il pane. Così inizia l’annuale messaggio per la Giornata del Ringraziamento della Commissione Episcopale. Giornata la cui celebrazione avverrà a Verona, in Duomo, sabato 30 ottobre, alle 18,00. Come ogni anno, nel tardo pomeriggio inizieranno a radunarsi le macchine agricole che saranno poi benedette dal Vescovo di Verona, Monsignor Zenti, dopo che avrà officiato la Santa Messa delle 18.30.
“L’agricoltura arranca, combatte difficoltà sempre maggiori – afferma Damiano Berzacola, Presidente di Coldiretti Verona – mentre, paradossalmente, aumenta a dismisura l’attenzione per la sicurezza agroalimentare e in generale per l’ambiente. Dalla mozzarella blu all’incidente alla piattaforma petrolifera avvenuto in Messico, la soglia di attenzione della popolazione italiana e mondiale per la sicurezza dell’ambiente è sempre più alta. L’agricoltura è il solo settore a tutelare e rivitalizzare l’ambiente,ma tale ruolo passa sempre in secondo piano. L’annata per una volta non è stata delle più difficili, ma bisogna considerare il periodo nero che abbiamo attraversato negli anni scorsi. In ogni caso, come sempre, noi agiamo secondo i valori cristiano-sociali che sono propri del mondo agricolo e ringraziamo il Signore per ciò che ci ha dato”.
Le aziende agricole hanno imparato a camminare con le proprie gambe, scendendo lungo la filiera con la vendita diretta e adottando strumenti innovativi di coltivazione e selezione delle cultivar, ma il ruolo del settore primario va ben oltre la semplice produzione e vendita” e va riconosciuto perché è ha ricadute positive sulla qualità dell’ambiente e sulla qualità della vita della popolazione.
“DI questo, – afferma il Direttore di Coldiretti Verona, Pietro Piccioni – si dovrebbe tenere conto nelle trattative per la definizione dei prezzi alla produzione, penso ad esempio al latte alla stalla o ai seminativi, ma anche nella distribuzione delle risorse comunitarie. La Nuova Pac è dietro l’angolo”.
La Giornata si chiuderà con un buffet a base di produzioni e specialità veronesi offerto dalle aziende del Consorzio Veronatura, il consorzio di Coldiretti Verona che cura la vendita diretta.

Condividi ora!