Banco Popolare: fissata l’11 dicembre l’Assemblea straordinaria dei Soci

di admin
Il Consiglio di Gestione del Banco Popolare, riunitosi ieri, ha deliberato, a norma dell’art. 22 dello Statuto sociale, di convocare l’Assemblea straordinaria dei Soci

per il giorno venerdì 10 dicembre 2010, alle ore 9.00 presso la sede sociale, in prima convocazione e, in mancanza del raggiungimento del numero legale, per il giorno sabato 11 dicembre 2010 alle ore 9.00 in Verona, presso Veronafiere, in seconda convocazione, per deliberare sul seguente ordine del giorno:
1) Proposta di eliminazione dell’indicazione del valore nominale espresso delle azioni della Società. Modifiche degli artt. 6 e 53 dello statuto sociale e ulteriori deliberazioni inerenti e conseguenti.
2) Proposta di attribuzione al Consiglio di Gestione della delega, ex art. 2443 cod. civ., di aumentare, previo parere favorevole del Consiglio di Sorveglianza, a pagamento e in via scindibile in una o più volte, il capitale sociale entro il periodo di 24 mesi dalla data della deliberazione assembleare, per un importo massimo complessivo di Euro 2 miliardi, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, mediante emissione di azioni ordinarie da offrire in opzione agli aventi diritto, con ogni più ampia facoltà di stabilire, di volta in volta, nel rispetto dei limiti sopra indicati, modalità, termini e condizioni dell’operazione, ivi compresi il prezzo di emissione, comprensivo di eventuale sovrapprezzo delle azioni stesse, ed il godimento. Modifiche dell’art. 6 dello statuto sociale e deliberazioni inerenti e conseguenti.
3) Proposta di modifica degli articoli 4 bis, 20, 22, 23, 24, 38.1.3, 41.1 e 43 dello Statuto sociale; deliberazioni inerenti e conseguenti.
Con riferimento al terzo punto all’ordine del giorno, oltre alle modifiche elaborate in adeguamento al mutato quadro normativo, viene proposto di intervenire sulle disposizioni statutarie per consentire ai soci di esprimere il proprio voto contestualmente allo svolgimento dell’assemblea, attraverso un collegamento elettronico a distanza con la sala che consentirà altresì di seguirne i lavori, nello spirito di consentire la più vasta espressione del consenso ad una base sociale sempre più ampia. Si propone inoltre un ritocco delle quote di riparto tra le iniziative di sostegno dei territori, per tenere conto dell’evoluzione del Gruppo dalla costituzione del Banco ad oggi.
L’ avviso di convocazione dell’Assemblea verrà pubblicato secondo le modalità di legge e sarà reso disponibile sul sito internet del Banco Popolarewww.bancopopolare.it .

Condividi ora!