“Castagne, Bardolino & Monte Veronese” a San Zeno di Montagna

di admin
Alla scoperta dei sapori del Baldo dal 14 ottobre al 14 novembre.

Stamattina, nella sala Verde del Palazzo Scaligero,  l’assessore al Turismo Ruggero Pozzani ha presentato la tredicesima edizione della rassegna gastronomica “Castagne, Bardolino & Monte Veronese”.
Erano presenti: il sindaco di San Zeno di Montagna, Graziella Finotti; il presidente del Consorzio Tutela Vino Bardolino DOC,  Giorgio Tommasi; il direttore del Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese DOP , Paola Giagulli.
Dal 14 ottobre al 14 novembre 2010 a San Zeno di Montagna, in 5 ristoranti, verranno proposti alcuni menù degustazione in cui le castagne del Baldo e i marroni di San Zeno dop si abbinano con il Bardolino e il formaggio Monte Veronese. Per un mese intero, presso i ristoranti “Al Cacciatore”, “Bellavista”, “Costabella”, “Sole” e alla “Taverna Kus”, sarà possibile degustare menù in cui tradizione e innovazione si  incontrano. I prezzi vanno dai 35 ai 43 euro.
Assessore Pozzani: “Presentiamo oggi un’importante iniziativa che coniuga la promozione dell’offerta turistica del territorio, alla valorizzazione dei prodotti tipici locali. ‘Castagne, Bardolino e Monte Veronese’ vuole essere l’occasione per estendere la stagione turistica oltre i tradizionali termini del periodo estivo. Fino a metà novembre sarà possibile degustare i tre prodotti d’eccellenza veronesi, in menù realizzati appositamente dai ristoratori locali, il tutto nella suggestiva cornice offerta dal comune San Zeno. Quale modo migliore per promuovere il nostro territorio ? Siete tutti invitati !”.
Sindaco Finotti: “Con tale iniziativa vogliamo valorizzare il nostro prodotto di punta, il marrone di San Zeno dop, e rendere omaggio a coloro che hanno reso possibile diventasse un’eccellenza del territorio: i castanicoltori. Grazie al loro impegno nel creare un prodotto di qualità, e grazie alla creatività dei ristoratori impegnati nella rassegna, anche quest’anno potremo dare ai visitatori un’offerta turistico-gastronomica di pregio. Invito tutti a venire numerosi a godere dei menù prelibati e degli eccezionali panorami che San Zeno offre”.
Tommasi/Consorzio Tutela Vino Bardolino: “Prosegue la nostra collaborazione con il Comune di San Zeno nella manifestazione che vede il Bardolino abbinato ai marroni e il Monte Veronese. Il successo riscosso negli anni passati ci incentiva nel continuare a promuovere questo tipo di iniziative. In base ai dati da noi raccolti, si tratta di appuntamenti che si confermano un ottimo veicolo promotore dei nostri prodotti, sia a livello di ristorazione locale, sia per la visibilità oltre i confini del territorio”.

Condividi ora!