Fattorie Didattiche aperte anche a Verona, domenica dieci ottobre

di admin
Dal pollaio alla tavola , dai percorsi nella natura a laboratori sulla riduzione dei consumi energetici, una giornata a contatto con la natura per le famiglie scaligere nelle aziende agricole e negli agriturismi di Coldiretti Verona.

Porte aperte nelle fattorie didattiche del Veneto: imprese agricole che hanno scelto la strada del servizio alle scuole e alle famiglie, per far conoscere il lavoro quotidiano delle aziende agroalimentari impegnate sul fronte della qualità, della rintracciabilità e della tipicità dei prodotti.
Domenica 10 ottobre sarà possibile conoscere da vicino le fattorie didattiche e le offerte formative per la scuola ma anche le proposte per le famiglie e le possibilità di trascorrere qualche ora all’aperto e a contatto con la natura. A Verona sono una decina le aziende agricole e agrituristiche di Coldiretti che hanno scelto di aprire campi, parchi e spazi didattici alla comunità, con un ‘ampia gamma di opportunità di avvicinamento alla agricoltura, alla natura, ai mestieri ed alle tradizioni. Senza dimenticare le attività ludiche per i più piccoli. All’agriturismo Tre Rondini di Vigo di Legnago, il tema è quello del viaggio nella natura. In carrozza o in sella, con il trenino o a piedi, piccoli e grandi potranno visitare l’orto botanico, il bosco e le rive dell’Adige, accompagnati da esperti. Interessante anche il percorso dal seme al pane. All’agriturismo San Gabriele, rimanendo nella Bassa Veronese, un altro percorso didattico, ma dal pollaio alla tavola: ci si potrà sperimentare nella produzione della pasta fatta in casa. Spostandosi nella Provincia, anche Corte Oliani a Villabartolomea, Le Bianchette a Sommacampagna (Custoza) e Fattoria Casa Mia a Pescantina, primo agriasilo d’Italia allestiscono numerosi percorsi didattici, come l’agriturismo El Bacan. Quest’azienda però integra la didattica con un laboratorio riservato agli adulti sull’utilizzo di materiali di recupero e sull’analisi dei consumi energetici. Salendo più a nord, nella fascia pedemontana della provincia, a Villa Canestrari di Illasi si potrà visitare il museo del vino. Aperte al pubblico con diverse attività anche lo Spigolo a Montecchio (Verona e Malga Vazzo a Velo Veronese.
In caso di maltempo la giornata sarà spostata alla domenica successiva. Per le visite ed i percorsi è necessario prenotarsi chiamando le aziende.

Condividi ora!