Nuovi spogliatoi alla palestra liceo Maffei al quartiere Navigatori

di admin
Adeguato il campo da basket alle regole FIBA. Sarà fatto in altre 15 palestre.

Stamattina, gli assessori provinciali all’Istruzione Marco Luciani e allo Sport Ruggero Pozzani sono andati in sopralluogo alla palestra del Liceo Maffei di via Venier, nel quartiere Navigatori, per due importanti novità. Era presente anche un dirigente della società Scaligera Basket, in rappresentanza della FIP-Federazione italiana pallacanestro.
La prima riguarda gli spogliatoi e i servizi della palestra nella sede staccata del Maffei, che sono stati completamente ristrutturati così come era stato richiesto dalla scuola.
Inoltre, la stessa palestra è la prima in cui sono stati fatti i lavori di adeguamento del campo di basket. Novità che interesseranno anche le seguenti palestre: Copernico, Pasoli (Verona), Levi – Calabrese (San Pietro Incariano e San Floriano), Dal Cero (San Bonifacio), Stefani – Bentegodi (Buttapietra), Ferraris, Fracastoro, Galilei, Marconi (Verona).
Dalla prossima stagione sportiva 2010/2011, entreranno in vigore anche in Italia e per tutte le categorie (giovanili, regionali e nazionali), le nuove regole FIBA relative al gioco del basket che comporteranno anche delle modifiche sul campo da gioco, in particolare:
la linea del tiro da tre punti, che delimita l’area del tiro da tre punti, sarà distanziata di ulteriori 50 cm rispetto a quella attuale, la semicirconferenza sarà distante 6,75 metri dal canestro.
l’area dei tre secondi abbandonerà la caratteristica forma trapezoidale della classica "campana" per assumere una forma rettangolare, come attualmente avviene nell’NBA.
 Per le palestre gestite in convenzione dai comuni, è stato richiesto ai comuni stessi (Villafranca, San Bonifacio, Garda e Bussolengo) di procedere con gli adeguamenti.
Assessore Luciani: “Sono appena terminati i lavori di rifacimento dei servizi igienici e degli spogliatoi della palestra. Erano in pessime condizioni e richiedevano un radicale intervento di manutenzione, sollecitato sia dalla scuola che dalle associazioni del quartiere che qui praticano attività sportiva. Abbiamo voluto dare una risposta immediata. L’intervento, finanziato interamente dalla Provincia, è costato circa 52 mila euro ed è stato eseguito nei mesi estivi per ridurre al minimo i disagi. Non si dimentichi poi l’adeguamento dei campi di basket, un’operazione che ci costerà 30 mila e che riguarderà altre 15 palestre”.
 
Assessore Pozzani: “La Provincia ha deciso di adeguare le proprie palestre per permettere alle numerose associazioni che utilizzano i nostri spazi, e quindi i nostri giovani, di poter praticare la pallacanestro. Ci siamo confrontati con la sede locale della FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) per individuare le priorità”.

Condividi ora!