Lazise la fontanella non butta più!

di admin
Abbiamo ricevuto e riteniamo di pubblicare, in attesa di precisazioni da parte del sindaco di lazise o di qualche consigliere comunale, questa lettera in cui si chiede di non tagliare i rubinetti pubblici dalle pubbliche piazze, che al turista a volte sono necessarie. Il direttore

SI RINGRAZIA IL SINDACO E LA SUA GIUNTA PER NON ESSERSI DEGNATO NEMMENO DI UNA RISPOSTA!
"… QUANDO LE ISTITUZIONI DIALOGANO COI CITTADINI"
FIRMATO UNA PERSONA EDUCATA
Sig.re Sindaco di Lazise (VR), le scrivo dalla provincia di Monza e Brianza, e volevo chiederle spiegazioni in merito alla fontanella sul lungo lago perennemente “inaccessibile”, per via della mancanza d’erogazione acqua, capisco che sia molto più appetibile per i commercianti avere il monopolio dell’acqua sui turisti (soprattutto se stranieri), … mi creda, per un operaio come me, con due figli non è così scontato avere sempre in tasca dieci euro (perché in tre al bar si spende minimo questo), solo per bere un po’ di quell’acqua che è anche mia, o meglio è di tutti, o meglio è libera, o meglio è un diritto, e lei non ordinando una manutenzione a quella fontanella (vedi foto), ostruisce un diritto, favorendo chi ci lucra.
Grazie dell’attenzione
Coletti
Un operaio

Condividi ora!